Caserta. L'Università Popolare inaugura l'Anno Accademico 2007-2008

23/ott/2007 08.26.00 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Caserta,martedì 23 ottobre 2007

Agli organi d’informazione                                                                

Comunicato stampa

Caserta. L’UniversitàPopolare inaugura l’Anno Accademico 2007-2008

“Crescono neglistudenti le aspettative di una formazione sempre piùqualificante e di un dialogo sempre più fruttuoso e interdisciplinare con lasocietà e il territorio che li appartiene. Per questo il nuovo anno siprospetta per il nostro Ente come una ulteriore sfidaverso le richieste e le esigenze che ci arrivano da fuori”.

A parlare è il presidentedell’Università Popolare di Caserta Nicola Troisialla vigilia dell’inaugurazione del nuovo Anno Accademico in programmaper sabato 10 novembre alle ore 10,30 nella salaGiunone di Palazzo Reale alla presenza di diverse istituzioni provinciali.

 “Sarà quella l’occasione –continua Troisi – per tracciare un bilanciodell’anno passato e per illustrare quelli che sono gli obiettivi chel’Università Popolare di Caserta intende raggiungere nel corso deiprossimi mesi.

È su un’ampiavisione culturale – evidenzia il presidente – che si fonda lanostra forza come Ente di formazione e la nostra attitudine a guardare consperanza e realismo alle trasformazioni in corso. Oggi abbiamo bisogno di tenervive delle esperienze come quella della Universitàpopolare di Caserta, a Caserta, in un territorio come quello campano che deveinvestire sulla cultura come modello di prevenzione del disagio edell’emarginazione sociale e anteporlo a quello repressivo e militarescoche in questi giorni emerge nelle cronache nazionali.

Fondata nel 1991, negliultimi anni l’Università Popolare di Caserta è cresciuta ben oltre le aspettative e le speranze di chi ne volle porre le basi.Oggi l’Ente è un punto di riferimento per tanti giovani studenti campani,e non solo, ed è uno dei maggiori per la formazione del Mezzogiornod’Italia. Tre sedi, cinque dipartimenti, scuole dispecializzazione, 85 docenti a contratto e oltre 420 studenti iscritti.Questi i numeri dell’Università Popolare di Caserta che continua a viveree credere  aiquei valori fondativi che da principio hanno alimentato la libertà e lo spiritodi responsabilità di questo Ente”.

      

Conpreghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione.I giornalisti che volessero partecipare all’evento,richiedere foto in formato jpeg o contattarel’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questae-mail.

L’Ufficio Stampa

 

Questo messaggio e-mail,inviato in Ccn a una listadi destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale.Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati sianooggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse sela presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona,navigando in rete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno resopubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include lapossibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualoranon intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, Lapreghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.

Ai sensi e per glieffetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenutein questo messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e cometali sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenutodell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualorafosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarloal mittente e successivamente distruggerlo.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl