NEM al Festival della creatività - 26 ottobre

NEM al Festival della creatività - 26 ottobre INuoviEventiMusicali con Beethoven e Brahms Pianoforte e archinell'evento Nem al Festival dellaCreatività Il 26 ottobrealle 21,00 alla Polveriera della Fortezza da Basso Al Festival della creatività, manifestazione dedicata areti e bitmap, l'associazione "Nuovi Eventi Musicali" propone un cammino fraclassico e contemporaneo, in tre date alla Polveriera della Fortezza da Bassointitolate, da un verso di Celan, "Nei fiumi a nord del futuro, io lancio la rete…".

25/ott/2007 12.30.00 Nuovi Eventi Musicali Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

INuoviEventiMusicali con Beethoven e Brahms

Pianoforte e archinell’evento Nem

al Festival dellaCreatività

Il 26 ottobrealle 21,00 alla Polveriera della Fortezza da Basso

 

 

Al Festival della creatività, manifestazione dedicata areti e bitmap, l’associazione “Nuovi Eventi Musicali” propone un cammino fraclassico e contemporaneo, in tre date alla Polveriera della Fortezza da Bassointitolate, da un verso di Celan, “Nei fiumi a nord del futuro, io lancio la rete…”.La rassegna di musica da camera continua il 26 ottobre conun concerto strettamente legato al primo (la presenza del Quartetto di Cremonacome traitd’union), per contenuti e obiettivi. Al Quartetto si affianca ilgiovane pianista Matteo Fossi.

 

Programma Il quartetto di Beethoven op. 132,già vicino alla “divina lunghezza” schubertiana, è forse il manifestodell’ultimo Beethoven, ormai assorto completamente nella sua musica interiore.Il quintetto di Brahms, espressione della sua produzione cameristica, èinserito nella prima fase della vita musicale del compositore. Nei quattromovimenti troviamo tutta la sua vena “notturna”, il suo amore per ClaraSchumann, scherzi mendelsshoniani e canti popolari.

 

26 ottobre, ore 21.00

Nuovi Eventi Musicali al Festival della Creatività

Alla Polveriera della Fortezza da Basso
presenta


MatteoFossi, pianoforte

Quartetto diCremona

in

Ludwig VanBeethoven: Quartetto op. 132

Johannes Brahms:quintetto per pianoforte e archi op. 34

 

Matteo Fossi Nato aFirenze nel 1978, ha iniziato lo studio del pianoforte a otto anni alla Scuoladi Musica di Fiesole. Si è perfezionato con Maria Tipo e Pietro De Maria, conPier Narciso Masi e nel 2001 ha frequentato il Seminario di Maurizio Polliniall’Accademia Chigiana di Siena. Dopo aver vinto primi premi ad importanti concorsinazionali, nel 1994 ha debuttato come solista e nel 1995 ha fondato il“Quartetto Klimt”. Protagonista di concerti internazionali, è anche direttoreartistico dell’Associazione “Nuovi Eventi Musicali”.

 

Quartetto diCremona Fondato nel 2000 da musicistidell'Accademia W. Stauffer del Maestro Salvatore Accardo, il quartetto ècresciuto in seno alla Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida del MaestroPiero Farulli. Considerato unadelle più giovani realtà quartettistiche eurpee, il gruppo si è perfezionatocon musicisti quali R.Schmidt, A. Bylsma, P.Katz, N. Brainin, S.Ashkenasi,P.Cropper. Sotto la guida di Hatto Beyerle, il Quartetto affronta un vastorepertorio, da Haydn ai giorni nostri.

 

Ufficiostampa: Laura Tabegna – Associazione Nuovi Eventi Musicali

Tel. 347.7583014

ufficiostampa@nuovieventimusicali.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl