A TRENTO PER DIRE NO AGLI SCREENING PSICOPATOLOGICI

01/nov/2007 16.10.00 stampa ccdu Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani allestirà uno stand informativo e di raccolta firme presso la fiera “Fa' la cosa giusta!” che si terrà venerdì 2 novembre dalle 14.30 alle 18.30 e sabato e domenica 3 e 4 novembre dalle 9.00 alle 19.00, presso i padiglioni di Trento Fiere, Via Briamasco 2, Trento - Stand SP14.

Il tema è molto scottante proprio in Trentino. In Vallagarina è in programma con il nuovo anno scolastico uno screening generalizzato all’interno di tutte le scuole elementari. In Trentino, è stata presentata una proposta di legge il 21 agosto dal consigliere Cristiano De Eccher (AN) sul tema degli screening psico-patologici nelle scuole e sulla somministrazione di psicofarmaci ai bambini. La legge vieta la somministrazione di test per l’ADHD e altri testi psicopatologici all’interno delle scuole e ribadisce fermamente l’assoluta necessità del consenso informato, scritto ed inequivocabile per la somministrazione di psicofarmaci ai minori. Attenzione particolare è stata riservata alla questione degli screening.

Il CCDU Onlus è il promotore di questa proposta di legge, presentata anche alla Camera dei Deputati, in Senato e nelle Regioni Veneto, Emilia Romagna, Lazio e Liguria (e proprio in questi giorni approvata all’unanimità dalla regione Piemonte). La sezione di Trento ha organizzato dei tavoli informativi a Pergine, Rovereto, Trento e Bolzano in appoggio alla proposta di legge e per promuovere la campagna “Perché NON Accada” (sito web: www.perchenonaccada.org). Finora sono state raccolte oltre 1600 firme.

La raccolta di firme è parte di una mobilitazione nazionale “anti-screening”, contro l’invasione dello stato nella famiglia e nella vita dei cittadini: un grave rischio per la democrazia. Riteniamo che la scuola sia e debba rimanere un luogo di istruzione, non di medicalizzazione, cura o etichettatura dei bambini.


Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani Onlus - Sezione di Trento
Sito: www.ccdutrento.org
E-mail: ccdutrento@tiscali.it
Via Valdesas 7 - Ischia, Fraz. Pergine Valsugana - 38050 - Trento (Itala)
Tel. +39 0461 532434 - +39 338 7185032
Sito Nazionale: www.ccdu.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl