Il Valcalepio si presenta alla Baviera e riscuote il meritato successo

Il Valcalepio si presenta alla Baviera e riscuote il meritato successo Grande successo e grande soddisfazione da parte di tutti: produttori, operatori ed organizzatori, per questo evento che ha voluto presentare alla Baviera il patrimonio enogastronomico e culturale della Valcalepio.

08/nov/2007 23.44.00 PR&Press Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Grande successo e grande soddisfazione da parte di tutti: produttori, operatori ed organizzatori, per questo evento che ha voluto presentare alla Baviera il patrimonio enogastronomico e culturale della Valcalepio. Si è tenuto a Monaco di Baviera, presso la Münchner Künstlerhaus Munich House of Artists il workshop, organizzato da Vignaioli Bergamaschi in collaborazione col consulente Christian Bauer, e sponsorizzato dalla Banca Popolare di Bergamo, sede di Monaco.

La giornata dei lavori si è aperta coi discorsi introduttivi del Conte Bonaventura Grumelli Pedrocca, Presidente del Consorzio Tutela Valcalepio, e del Direttore della Banca Popolare di Bergamo, sede di Monaco, Dott. Giampietro Gusmini, che ha espresso l'orgoglio, del gruppo bancario, nel sostenere iniziative di questo tipo.

A seguire, la degustazione guidata da Christian Eder (caporedattore della rivista tedesca Vinum, riferimento per il mercato vini dei paesi a lingua tedesca) di undici vini rappresentativi tra i quali Valcalepio Bianco,Valcalepio Rosso, Valcalepio Rosso Riserva, Valcalepio Moscato Passito e Spumante brut metodo classico, offrendo una panoramica completa dell’offerta enologica bergamasca.

Presenti 50 operatori settore food&beverage della Baviera e giornalisti di settore che hanno espresso grande soddisfazione e notevole interesse per il gruppo delle aziende bergamasche, che anche in questa occasione si sono dimostrate all'altezza dell'impegno. Soddisfatta anche la Dott. Verdoni, responsabile Export del gruppo bergamasco, che ha affermato: “Siamo riusciti a trasmettere quell'idea di comunione di intenti e di appartenenza ad un gruppo, ovvero l'identità territoriale che vogliamo esportare attraverso una completa offerta enogastronomica e culturale”.

I giornalisti e gli operatori hanno avuto modo di degustare una sessantina di etichette, tra bianchi e rossi, dei nove produttori coinvolti, rappresentative della miglior vitivinicoltura della terra dei Colleoni; questa regione, che può puntare sulla identità e tipicità per differenziare i suoi prodotti da quelli degli altri competitors, è riuscita a dare un'immagine decisamente positiva, capace di affascinare il mercato tedesco non solo per il vino ma per il mix di cultura, natura e gastronomia. Decisamente soddisfatti anche gli organizzatori della manifestazione per la buona riuscita del progetto e per la grande attenzione riscontrata da parte degli operatori tedeschi. E' uscita in contemporanea alla manifestazione una pubblicazione della rivista DiVino della giornalista Rosita Farkas con la recensione di vini Valcalepio.

La manifestazione ha avuto anche una sua valenza culturale tanto interessante quanto originale. In collaborazione con la Simon-Mayr-Gesellschaft di Ingolstadt, un'associazione che da anni si dedica alla riscoperta del grande compositore bavarese Johann Simon Mayr, bergamasco d'adozione e maestro di Gaetano Donizetti, è stato proposto un programma musicale distribuito tra le diverse fasi delle degustazioni. La soprano Judith Spiesser ed il tenore Marco Cilic accompagnati al pianoforte da Franz Hauk, hanno dato il giusto risalto agli eccellenti prodotti gastronomici bergamaschi con altrettanto eccellenti quanto applaudite esecuzioni di arie di Mayr e Donizetti. Presente all'evento anche il Sindaco di Ingolstadt.

A Monaco hanno presentato i loro vini le aziende: Cantina Sociale Bergamasca, Caminella, Il Calepino, La Rocchetta, La Tordela, Lurani Cernuschi, Medolago Albani, Podere della Cavaga, Tallarini. Hanno presentato invece i loro prodotti gastronomici le aziende: Consorzio Tutela Taleggio, Raviolificio Poker, Salumificio IBS, Pasticceria San Francesco, Caseificio Paleni, Mazzucconi apicoltura, Nespoli Funghi.


 

Ufficio stampa Vignaioli Bergamaschi sca :

ctv@valcalepio.org

Pamela Guerra, pamela.guerra@alice.it


Responsabile evento

Dott.ssa Vanessa Verdoni, export@valcalepio.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl