ERRATA CORRIGE FINANZIARIA : PICCHI (FI) parlamentari uniti per Firenze come per Venezia

12/nov/2007 19.30.00 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“Il senatore Amato ha posto una questione seria chedeve trovare una risposta soprattutto nella maggioranza la quale ha lepossibilità di incidere sul governo,  tramite Vannino Chiti ministro delleriforme e il sindaco della città  e presidente dell’Anci, per trovarefondi per Firenze”. Così Guglielmo Picchi, deputato di Forza Italiarisponde all’appello dell’amico e collega senatore Paolo Amato cheha lanciato l’allarme sui fondi per Firenze non presenti in finanziaria eche si chiede quando i parlamentari fiorentini risponderanno ad un appellosimile a quello per Venezia promosso da Cacciari. “Come Forza Italia hopresentato insieme al coordinatore regionale onorevole Denis Verdini alcuniemendamenti al decreto fiscale collegato alla finanziaria in favore di Firenzeed in particolare 30 milioni di euro per la realizzazione dell’auditoriumdel Maggio Musicale Fiorentino. Lì vedremo se i parlamentari di maggioranzaavranno a cuore la questione Firenze oppure no. Firenze merita di più per ciò che la sua cultura rappresenta a livello internazionale. Speriamo chei nostri emendamenti siano fatti propri dal governo e che tutti i parlamentarifiorentini di maggioranza e opposizione collaborino insieme perl’ottenimento di una legge speciale per Firenze. Se questa non saràpromossa dal sindaco in tempi brevi dovrà necessariamente essere presentatadall’opposizione”.

 

Ufficio Stampa On. Guglielmo Picchi ForzaItalia

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl