A lezione di bon ton per un matrimonio perfetto

Organizzazione e regole per un giorno davvero da favola FIRENZE - Al giorno più atteso, spesso sognato mille volte nei particolari, la maggior parte delle volte gli sposi ed i loro parenti arrivano un poco stanchi: le cose da fare sono molte e il tempo non basta mai.

20/nov/2007 14.30.00 Wega Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Poche e semplici regole per il giorno più bello
Il matrimonio perfetto
Come vivere senza stress il giorno del matrimonio. Organizzazione e regole
per un giorno davvero da favola


FIRENZE - Al giorno più atteso, spesso sognato mille volte nei particolari,
la maggior parte delle volte gli sposi ed i loro parenti arrivano un poco
stanchi: le cose da fare sono molte e il tempo non basta mai.
Per questo, e per le continue domande che gli vengono rivolte sul tema
matrimonio, Alberto Presutti, poeta e grande esperto di bon ton, ha sentito
l'esigenza di mettere a punto un breve e divertente corso su come
organizzare un matrimonio perfetto.

Durante la lezione interattiva svolta dal maestro Presutti, i futuri sposi o
chiunque si voglia occupare di organizzazione di matrimoni, apprenderanno le
"regole" che riguardano sia il rito religioso che quello civile. Saranno
anche affrontati i temi riguardanti gli anniversari, i secondi o successivi
matrimoni, le nozze d'argento, d'oro e di diamante.

"Questo corso aiuta a superare brillantemente, affrontandoli per tempo e
seguendo le 'regole', scritte e consuetudinarie, i problemi che gli sposi e
i loro parenti si pongono nell'organizzare la cerimonia, evitando ogni
stress dell'ultimo momento e consentendo una perfetta riuscita dell'evento -
spiega Alberto Presutti - Perché spesso per rovinare il giorno più bello
basta poco, come un'acconciatura esagerata o un abbigliamento poco consono".

Il corso, della durata di circa due ore, si rivolge non solo agli sposi, ma
anche a genitori, testimoni ed operatori del settore, come wedding planners
e organizzatori di eventi.
Nel corso della lezione si parlerà di pubblicazioni, di partecipazioni,
della scelta dell'abito giusto, della lista di nozze, del corredo, del
ricevimento, delle bomboniere e dei confetti, delle damigelle, dei
ringraziamenti ma anche di problemi legati alle spese per capire a chi
spettano.

Piccole e grandi regole per gli ospiti che, per esempio, non devono
sentirsi obbligati a selezionare il loro regalo dalla lista di nozze,
oppure per gli sposi che dovranno spedire biglietti di ringraziamento
personalizzati. I consigli riguarderanno anche il look degli invitati: per
le donne assolutamente vietati abiti bianchi o neri, per gli uomini
decisamente out il fazzoletto al taschino.

Il maestro Presutti oltre ai corsi, da anni, offre agli sposi di tutta
l'Italia, un altro divertente e piacevole servizio: il suo personale
intervento durante la cerimonia con momenti di poesia dedicati agli sposi e
ai loro ospiti. Girando tra i tavoli, il maestro comporrà nell'immediatezza
e reciterà brevi e divertenti componimenti descrittivi dell'evento e delle
persone presenti, che poi vergati su carta e rilegati da un fiocco bianco,
rimarranno a ricordo della festa.
Sul sito www.poetando.it è disponibile la descrizione attenta dei corsi e
degli intrattenimenti poetici.


Ufficio Stampa : Wega Comunicazione - Roberta Capanni - Joselia
Pisano -Tel. 340/3669793 redazione@wegacomunicazione.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl