Non solo Eiswein.

Nove produttori di vino austriaci della Regione Burgenland hanno presentato a Milano una gamma completa di bianchi, rossi e vini da dessert.

21/nov/2007 23.00.00 PR&Press Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nove produttori di vino austriaci della Regione Burgenland hanno presentato a Milano una gamma completa di bianchi, rossi e vini da dessert.

Milano, 21 Novembre 2007

Nel cuore di Milano, nove produttori austriaci hanno presentato i loro vini ad un selezionatissimo gruppo di intenditori, tra i quali importatori, enotecari, ristoratori e sommelier.

L'evento, organizzato da Christian Bauer (cb_com, Milano) per conto del Consorzio Weinburgenland, che raggruppa nove produttori rappresentativi, è stata l'occasione per far conoscere il territorio del Burgenland (situato nei pressi di Vienna ) e i suoi vini, qualitativamente eccelsi, ma poco conosciuti a livello internazionale.

I produttori presenti erano: Erwin Tinhof (Illmitz) e Franz Heiss (Illmitz) distribuiti da Alser, Hans und Christine Nittnaus (Gols) distribuiti da Andrea Terraneo, Willi Opitz (Illmitz) distribuito da Sarzi Amadè, Gerhard Nekowitsch (Illmitz) distribuito da Vino&Design, Elfenhof (Rust) distribuito da Winetip nonché Richard Haider (Illmitz), Meinklang (Pamhagen) e Alfred Fischer (Stöttera) .

La presentazione si è svolta nel ristorante 'Il Salotto', a pochi passi dal Duomo, lunedì 19 Novembre.

Per presentare l’ampia gamma di vini austriaci (una cinquantina circa le etichette presentate e degustate) sono state predisposte aree dedicate ai singoli produttori, che hanno avuto così modo di presentare personalmente i loro vini agli operatori.

Christian Bauer ha condotto una degustazione di nove vini, uno per ciascuna azienda presentata, fornendo anche importanti elementi distintivi per apprezzare a pieno ogni singolo prodotto oltre ad interessanti informazioni sui metodi di coltivazione e di produzione. I vini proposti nella degustazione guidata sono stati: Grüner Veltliner 2006 (Meinklang), Pink Kiss 2007 (Opitz), Sankt Laurent 2006 (Tinhof), Spätlese Traminer 2004 (Fischer), Beerenauslese Riesling 2006 (Haider), Eiswein Blaufränkisch Cabernet 2005 (Heiss), Trockenbeerenauslese Pinorama Chardonnay Pinot Bianco 2001 (Nittnaus), Ruster Ausbruch Sauvignon Blanc '98 (Elfenhof) e Schilfwein Tradition 2002 (Nekowitsch), un vino “passito” su graticci di canne lacustri.

Nonostante sia più conosciuta come paese di montagne e di boschi verdi, l’Austria, su una superficie di 50.000 ettari, produce eccellenti vini bianchi, rossi e, in particolare, vini dolci. Una delle regioni vitivinicole più importanti è il Burgenland, situato nei pressi di Vienna, dove l’arco alpino orientale finisce per trasformarsi in una zona collinosa e quindi nella Pannonia, pianura di steppe dove si trova l’enorme lago Neusiedlersee che si estende verso la vicina Ungheria.

Il panorama dei vini bianchi comprende il “Grüner Veltliner”, il Riesling e altre vitigni autoctoni come il Neuburger, tra i rossi ci sono lo Zweigelt, vino giovane, fruttato, vigoroso e l’elegante Sankt Laurent, parente austriaco del Pinot Nero.

Grazie ad una tradizione secolare e a condizioni climatiche particolari nascono vini da dessert unici al mondo: come l’Eiswein (Vino di ghiaccio), per produrre il quale, l'uva deve essere raccolta solo quando le temperature raggiungono -7°; oppure il TBA (Trockenbeerenauslese) prodotto con uve che hanno subito l'azione della muffa nobile, che trova suo habitat naturale grazie alla vicinanza dell’enorme lago Neusiedlersee. La Botrytis Cinerea, colpisce i grappoli in superficie, assottigliando la buccia e facendo evaporare l’acqua che si trova all’interno dell’acino. L'elevata concentrazione di zuccheri e di estratto nel mosto fa nascere vini corposi, ricchi di profumi e sapori mediterranei (cedro, pompelmo, canditi) e addirittura esotici (ananas, lychee) nonostante siano vini austriaci, di origine “alpina”.

Questa degustazione, rientra tra le attività che il Consorzio Weinburgenland sta organizzato in collaborazione con cb_com per promuovere questi prodotti in Italia; oltre alle numerose degustazioni previste, che culmineranno il prossimo Giugno_2008 con la presenza al MiWine con un proprio stand, è in fase di organizzazione un viaggio studio nel Burgenland.



Produttori e importatori coinvolti:

Alser www.alservini.com: Erwin Tinhof, www.tinhof.at, Franz Heiss, www.fr-heiss.at

Andrea Terraneo terraneo.enoteca@lombardiacom.it: H. & C. Nittnaus, www.nittnaus.net

Sarzi Amadè www.sarziamade.it: Willi Opitz, www.willi-opitz.at

Vino & Design www.vinoedesign.it: Gerhard Nekowitsch, www.nekowitsch.at

Winetip Srl www.winetip.com: Elfenhof, www.elfenhof.at

Richard Haider, Illmitz, haider.richard@bnet.at

Meinklang Werner Michlits, Pamhagen www.meinklang.at

Alfred Fischer, Stöttera, www.alfredfischer.com



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl