Caserta. Terre Blu dedica una mostra alla carta stampata

06/dic/2007 09.00.00 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Caserta,giovedì 6 dicembre  2007

Agli organi d’informazione

Comunicatostampa

Caserta.Terre Blu dedica una mostra alla carta stampata

 

             “Terre Blu Press Review , 5 anni di immagine attraverso la carta stampata”  è il titolo della mostra inaugurata nell’ambitodella rassegna Sposi d’Autore in corso al CrownePlaza di Caserta.

            Presente sul mercato dal 2002 comemarchio di tendenza, con questa mostra Terre Blu ha voluto documentarel’immagine che in questi anni si è venuta consolidando attraverso lapubblicazione di libri (come la grande monografia diLuca Scacchetti o i testi sull’abitare diAlmerico De Angelis o ancora le selezioni deimigliori prodotti di design curate nel 2005 e nel 2006 dall’ADI);attraverso i cataloghi delle mostre (alla Triennale di Milano, a cura dellaSeconda Università di Napoli, alla Biennale di Venezia, a cura di Philippe Daverio e Jean Blanchaert, ad Abitare il Tempo, Verona, per lacelebrazione del ventennale, al Palazzo Reale di Caserta o al Belvedere di S. Leucio);infine attraverso gli editoriali delle riviste specializzate e non qualiInterni, Elle Decor, AD, Casamica,Bravacasa, Modo, Abitare, Io Donna, D-Repubblica,Anna e tante altre, che hanno sottolineato volta per volta aspetti differentidell’azienda, tracciandone un profilo ben definito.

            A partire dallarivista russa “Interior Digest”, che nel2003 salutava la presentazione della prima collezione, Terra Felix Design Collection, esottolineava l’ironia dei progetti, la matericitàdelle finiture, il particolare rapporto tra artigianato e design scrivendo tral’altro: “I maestri acclarati del design italiano sono scesi dalloro elitario olimpo per fare gli artigiani”.

            Così le valenze culturali,evidenziate da Interni quando nel 2004 affrontava iltema delle riedizioni selezionando e pubblicando, quali rappresentativi deglianni ’40, i vasi disegnati da Guglielmo Ulrich assiemealla scrivania disegnata da Carlo Mollino, rieditatirispettivamente da Terre Blu e da Zanotta, aziendastorica del design italiano.

            Così la valorizzazionedi giovanissimi designer (“Progetti nel cuore”, AD 2004), laparticolarità nell’uso del colore (“I coloridell’Eden”, Interni 2003), la naturalità delle forme e deimateriali (“Naturalmente”, Elle Decor2003), le citazioni colte (“Una sontuosa contaminazione”, Casa Mia Decor 2003), la preziosità dei materiali (“Il salottodi re Mida”, Flaire Living 2004), il legame tra passato e futuro(“Futurismi rétro”, Interni di Panorama, 2005).

            Infine il potere immaginifico dellecose, colto ancora una volta da Interni, che nel 2006 pubblicava in copertinaCarpe diem, i pesci rossi disegnati da Paola Navoneper Terre Blu, e dedicava a Paola Navone un articolo di Cristina Morozzi il quale terminava citando la collezione Polliceverde: “E per concludere un piccolo progettorivelatore dello stupore infantile che ancora le appartiene: le grandi piantegrasse in ceramica per Terre Blu”.

 

        Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. Igiornalisti che volessero partecipare allamanifestazione, richiedere ulteriori foto in formato jpego contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possonorispondere a questa e-mail o chiamare il 339/5454974.

 

Comunicazione Terre Blu

 

Questo comunicato,inviato in Ccn a operatori dell’informazione e auna lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipocommerciale. Coscienti che e-mail indesiderate sianooggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse sela presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96abbiamo reperito la Sua e-mail di persona, navigandoin rete o da e-mail che l’hanno resa pubblica. Questo messaggio non puòessere considerato spam poiché include la possibilitàdi essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo diinviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl