LIBERTA' RELIGIOSA: PICCHI (FI) Ministro Fioroni mandi ispettori a Firenze

13/dic/2007 15.49.00 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“Il ministero della pubblica istruzione deveintervenire e chiarire quanto avvenuto nella scuola fiorentina in cui ad unbambino è stato suggerito o meglio intimato di non rappresentare immaginireligioso nei propri disegni per festeggiare il Natale”. Così GuglielmoPicchi, deputato di Forza Italia chiede tramite una interrogazione al ministroFioroni che cosa sia successo nella IV C della Scuola Villani a Firenze. “Comeè possibile che una maestra imponga ai propri alunni di non rappresentareimmagini religiose? Forse ci sono regolamenti interni alla scuola che impongonocerti comportamenti oppure è colpa della direzione didattica della scuola? Chiarezzaquesto chiediamo. Indipendentemente dal credo religioso e coinvinti che lascuola debba essere laica ci chiediamo se le insegnati sappiano che il Natalederiva dalla Natività di Gesù Cristo e quindi aldilà della commercializzazionedell’evento il Natale è anche una festività religiosa. Se quindi unalunno desidera rappresentare il Natale come nascita di Cristo perché per luiha una forte valenza religiosa e simbolica deve essere libero di farlo senzacensure ed imposizioni di stampo vetero marxista e dirigista. Maestre comequella di questo brutto episodio certo non aiutano la crescita dei nostri figlie soprattutto della scuola nel suo complesso”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl