TRAMVIA: PICCHi (PDL-FI) il Comune faccia spot sulle penali di 750.000 euro al mese

TRAMVIA: PICCHi (PDL-FI) il Comune faccia spot sulle penali di 750.000 euro al mese "Quando si tratta di mistificare la realtà il Comune èpronto a spendere milioni di euro per mostrare un pezzetto di treno in Piazzadella Repubblica o fare degli spot per propagandare un progetto che i cittadinidi Firenze non vogliono e non capiscono, ma lo stesso Comune di Firenze noninforma nessuno delle penali da 750.000 euro per ogni mese di ritardo dellatramvia ovvero un ulteriore aggravio di costi di 10 milioni di euro almeno".

29/dic/2007 05.30.00 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“Quando si tratta di mistificare la realtà il Comune èpronto a spendere milioni di euro per mostrare un pezzetto di treno in Piazzadella Repubblica o fare degli spot per propagandare un progetto che i cittadinidi Firenze non vogliono e non capiscono, ma lo stesso Comune di Firenze noninforma nessuno delle penali da 750.000 euro per ogni mese di ritardo dellatramvia ovvero un ulteriore aggravio di costi di 10 milioni di euro almeno”.Così Guglielmo Picchi deputato del Popolo della Libertà/Forza Italia di Firenzechiede al sindaco di rendere conto alla cittadinanza della verità sulle penali dovutealla Ratp per ogni mese di ritardo di operatività della tramvia emerse inquesti giorni sulla stampa nazionale. “Il silenzio è d’oro almeno aFirenze sui costi della tramvia o meglio c’è un muro di omertàpreoccupante che non ci piace ed anzi inquieta. La domanda spontanea è qualiinteressi e poteri forti si nascondono dietro le scelte dell’amministrazioneoppure siamo di fronte a puro dilettantismo e manifesta incapacità. Certo è checomunque vada il referendum del 17 febbraio la sinistra perderà Firenze alleprossime elezioni e seppur con difficoltà potremo mettere mano al ripensamentodell’intero progetto del treno metropolitano e il relativo assetto viario”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl