comunicato stampa

comunicato stampa Un laboratorio cinematografico per non dimenticare ISTITUTO AUTONOMO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI BELLONA (CE) COMUNICATO STAMPA BELLONA (Cserta) IAC "Dante Alighieri" - "Qui da noi non verrà la guerra, vero?"

08/gen/2008 15.49.00 lina pace Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Un laboratorio cinematografico per non dimenticare

ISTITUTO AUTONOMO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI BELLONA (CE)

COMUNICATO STAMPA



BELLONA  ( Cserta) IAC “Dante Alighieri” - “Qui da noi non verrà la guerra, vero?” E’ questa la domanda angosciante che spesso gli adulti si sentono rivolgere dai bambini. Per rispondere in maniera adeguata e non semplicistica e per far prendere fino in fondo coscienza alle giovani generazioni di fatti di sangue che hanno bagnato Bellona, è nata, nell’ambito del programma regionale “Scuole Aperte”, un laboratorio cinematografico sulla tutela della memoria storica attraverso l’arte del cinema. Il laboratorio vede impegnati i ragazzi su più fronti e, in questi giorni, sta per toccare una delle fasi clou con interviste rivolte dagli stessi alunni alle persone anziane che hanno vissuto la Seconda Guerra Mondiale con gli occhi, le paure e i timori di un bambino. Si tratta di una serie di domande che i giovani studenti hanno minuziosamente elaborato nei moduli formativi delle settimane scorse. I ragazzi stanno ricostruendo il tragico episodio del 7 ottobre del 1943, quando un comando tedesco sterminò 54 innocenti cittadini. Gli alunni stanno approfondendo il tema, sia attraverso i racconti di parenti e conoscenti, sia attraverso la raccolta di foto d’epoca inedita, cominciando a delineare una traccia che coinvolge emotivamente tutti i docenti. Diventa sempre più ricca e stimolante la mostra permanente di foto d’epoca, allestita nell’atrio della scuola. E’ stato anche approntato nella scuola stessa un piccolo ma efficace set cinematografico per documentare le testimonianze vissute. Proprio tale tappa laboratoriale è stata formalizzata venerdì 14 dicembre nel corso di una riunione di coordinamento alla presenza del vicepreside Simone Pietro Russo, Giacomo Cafaro, Fusco Lea, Filomena Sgueglia, Giuseppina Merola, Mariateresa Scialdone, Luiso Angelina, Raffaele Graziano, Agostino Nacca, Virginia Russo, Angelo Veltre, Angelo Fucile, Annalisa Coco, Pina Pezzulo nonché alla presenza del dott. Giovanni Giudicianni, direttore della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione ed esperto storico locale. Soddisfatti il dirigente scolastico Luca Antropoli, la coordinatrice Anna Aurilio, il vice presidente Gigi Nappa ed il presidente Domenico Nespolino dell’ArciNexus di Caserta per il grado di coinvolgimento degli alunni e dei gruppi familiari

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl