Caffe della Versiliana: Arrigo Petacco, Scontro di Civiltà SABATO 26 GENNAIO

22/gen/2008 09.20.00 Andrea Berti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 


 

 

SABATO 26 GENNAIO
SCONTRO DI CIVILTA’

CON ARRIGO PETACCO

OSPITI: KHALED FOUAD ALLAM, MASSIMILIANO SIMONI, MARIA ANTONIETTA BORTOLETTO

 

Lo storico e scrittore sarà ospite del Caffe della Versiliana invernale sabato 26 gennaio, alle ore 17, nel Chiostro di S. Agostino, a Pietrasanta, assieme al giornalista, Khaled Fouad Allam, al Presidente della Fondazione, Massimiliano Simoni e all’avvocato esperto di integrazione, Maria Antonietta Bortoletto.

Conducono: Enrico Nistri e Romano Battaglia.

 

Ancora il rapporto tra mondo occidentale e arabo, tra cristiani e musulmani, tra Bibbia e Corano, tra Dio e Allah e tra due mondi e stili di vita apparentemente opposti al centro della rubrica I Percorsi del ‘900 del Caffe della Versiliana promosso e organizzato dalla Fondazione La Versiliana, che torna sabato 26 dicembre, alle ore 17, nel Chiostro di S. Agostino (ingresso gratuito), a Pietrasanta. Conducono l’incontro: lo storico e giornalista, Enrico Nistri e il giornalista, Romano Battaglia.

L’11 settembre ha riaperto lo “scontro tra civiltà”, una ferita mai sopita, rimasta in una fase di dormi-veglia e rinvigorita dai drammatici fatti che si sono innescati dopo la caduta delle Torri Gemelle con la caccia ad Osama Bin Laden, l’invasione dell’Afganistan e dell’Iraq, l’escalation di attentati, potenziali e realizzati negli ultimi anni. Siamo di fronte ad una nuova Crociata? E’ possibile l’integrazione tra due mondi che da secoli si fanno la guerra e non trovano il dialogo? A tentare di dare risposta ai tanti quesiti sollevati dalla crisi Mediorientale e dalla dicotomia occidente-Islam interverranno: lo storico e scrittore Arrigo Petacco, autore de L’ultima Crociata che, partendo dal 1522, quando i turchi giunsero con la loro cavalleria fino a Ratisbona in Germania, arriva sino al settembre 2006, sempre a Ratisbona dove Benedetto XVI elogiò quella che è stata l'ultima grande impresa della cristianità unita - liberare per sempre l'Europa dalla minaccia di un'invasione musulmana. Con Petacco, il giornalista algerino naturalizzato italiano, Khaled Fouad Allam, cittadino “dei due mondi”, giornalista editorialista de La Repubblica, docente e deputato della Margherita al Parlamento (ha aderito al Pd), autore di numerosi libri che tracciano il complicato rapporto tra mondo occidentale e Islam, tra cui La Solitudine dell’Occidente - che presenterà al Caffe - dove si sofferma a spiegare, non lo scontro tra civiltà ma l’incontro delle diversità. In mezzo alle due voci distanti, il Presidente della Fondazione la Versiliana, Massimiliano Simoni, ideatore della rubrica che porterà in contributo il suo pensiero e l’avvocato esperta di politiche di integrazione, Maria Antonietta Bortoletto, che porterà, invece, in dote all’incontro l’esperienza vissuta direttamente nella Regione Veneto, una delle regioni con il più alto tasso di extracomunitari.

 

Per informazioni relative ai prossimi incontri e alle iniziative della Fondazione e del Teatro Comunale telefonare al numero 0584 795523 o consultare il sito www.laversiliana.it      

 
 
Andrea Berti
Ufficio Stampa
cell. 338 41 47 298
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl