Traffico e caos: problema o sinonimi di modernità?

02/gen/2004 13.53.25 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
_________________________________________________________________
* * * SPONSOR / PUBBLICITA' * * *

Ciao,
volevo segnalarti PromoTarget un nuovissimo servizio che permette di promuovere il tuo sito web sui piu' importanti motori di ricerca nazionali ed internazionali con investimenti ridotti.

Con PromoTarget avrai la garanzia di farti conoscere a livello mondiale e raccogliere un flusso costante di navigatori TARGETTIZZATI, letteralmente affamati dei tuoi prodotti e servizi ! In piu' saprai in tempo reale da dove provengono tutti gli ordini e i risultati.

Per maggiori informazioni clicca qui:
http://www.madri.com/cgi-bin/3a/click.pl?id=221&p=promo1
__________________________________________________________________


Cari amici,
Natale è passato da pochi giorni e tutti abbiamo ancora sotto i nostri occhi ciò che è avvenuto nel centro cittadino: posteggi selvaggi, polizia municipale in difficoltà, persone che non riuscivano a respirare a causa dell’eccessivo smog, negozi invasi dalle persone con code che spesso si allungavano lungo i marciapiedi.

I consumi si sono certamente ridotti (si parla in percentuale di un 3-4%) rispetto allo scorso anno, ma le aspettative erano ben più tragiche.
Quasi tutte le attività commerciali sono state prese d’assalto (hanno pagato pegno solamente gli esercenti dell’abbigliamento, che risulta ad oggi, essere ancora, il settore con i più alti rincari dalla comparsa dell’euro): per chi non ha avuto modo di cimentarsi nella sfida dell’acquisto al regalo, posso solamente far presente che tutte le strade del centro cittadino, sembravano i cunicoli di un gigantesco formicaio …. invasi da migliaia di formiche spendaccione!

La mancanza di posteggio nel centro cittadino durante questi giorni è stata ancora più evidente: a farne le conseguenze sono state le povere persone che hanno dovuto sopportare la folla e lo smog che gli incauti automobilisti continuavano a scaricare con le loro auto.

Il sindaco dice che non si poteva vietare l’ingresso alle auto nel centro città durante quei giorni: ma almeno si poteva limitarne la circolazione.

Come già detto nella precedente ns comunicazione, uno dei problemi principali della ns città è la mancanza di posteggi o meglio il non controllo della circolazione selvaggia nella zona centrale della città. Il problema va affrontato però tenendo conto anche di altre sfumature: non poter più circolare in centro, vuol dire intasare le strade a ridosso del cuore cittadino, dove i posteggi in ugual modo non esistono.
Che fare allora: forse migliore il servizio di trasporto pubblico oppure completare la metropolitana oppure ancora e meglio realizzare dei posteggi?

Partecipa al nuovo sondaggio e discuti con noi sul forum di questa situazione con la quale tutti noi siamo costretti convivere:
http://www.donatoradogna.it/Home/index.php per il sondaggio
http://www.donatoradogna.it/forum/index.php per il forum




________________________________________________________________________________
ATTENZIONE

Questa è una informazione di natura pubblica.
Qualora non volessi più riceverla invia una email all'indirizzo donatoradogna@donatoradogna.it e scrivi in oggetto la parola "Cancellami".

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl