com stampa/ Auditorium Parco della Musica, per la rassegna Generazione X presenta - GIUA, domenica 10 febbraio - Teatro Studio ore 21.00 - Roma

Giua (nomecompleto Maria Pierantoni Giua)è una voce raffinata, una penna originale, un talento indiscutibile difficileda tenere a bada.

07/feb/2008 06.10.00 Daniele Mignardi promopressagency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

GENERAZIONE X

 

GIUA

special guest Fausto Mesolella e Beppe Quirici

In aperturaGiulia Anania

 

 

DOMENICA 10 FEBBRAIO TEATRO STUDIO ORE 21

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA


Un nuovo talentodella musica d’autore, Giua,a pochi giorni dalla partecipazione al Festival di Sanremo nella categoriagiovani, sarà accompagnata sul palco di Generazione X inqualità di testimonial da Fausto Mesolellaalla chitarra (chitarrista di rango e produttore degli AvionTravel) e Beppe Quirici albasso (produttore di Fossati, Gaber, Vanoni e ovviamente di Giua).

 

Giua (nomecompleto Maria Pierantoni Giua)è una voce raffinata, una penna originale, un talento indiscutibile difficileda tenere a bada. Fin da giovanissima imbraccia la chitarra classica e cominciaa studiare orientandosi verso i ritmi e le tonalità tipiche del mondo latino emediterraneo, dalla musica brasiliana al fado portoghese, dalla canzoned’autore alla tradizione popolare italiana e straniera. Il suo percorsol’ha portata ad imporsi velocemente all’attenzione della criticache nel 2003 le assegna il Premio “Voci e Volti nuovi” di Castrocaro. Primo di una serie di riconoscimenti, a Castrocaro fa seguito, lo stesso anno, il “Premio Lunezia” assegnatole per la categoria “Giovanitalenti”. Nel 2004 è la volta invece del prestigioso“Premio Recanati” che si aggiudica con la canzone “Petali emirto”. l brano, pubblicato nella compilationinternazionale “Italian Cafè” (PutumayoWorld Music), ha suscitato l’interesse dell’artista brasilianaAdriana Calcanhotto che lo ha proposto in una personale reinterpretazione nelsuo ultimo tour. Sempre nel 2004 Giua si aggiudica la borsa di studio I.M.A.I.E.per la miglior interpretazione e si vede assegnare il “Premio RegioneLiguria” ancora una volta nella categoria “Giovani talenti”.Il 2005 è l’anno della seconda edizione del MantovaMusica Festival alla quale partecipa aggiudicandosi il primo premio tra gliesordienti e una sempre maggior attenzione da parte di stampa e televisione. Nel 2007 Giua è stata una delleinterpreti principali di uno spettacolo di Tonino Conte “Poeti vsCantautori”, una produzionedel “Teatro della Tosse”, polo culturale tra i più importanti diGenova, che ha inteso rivalutare l’importanza dei poeti liguri non solonella storia della letteratura italiana ma anche come ispiratori del lavoro deicantautori. Giua ha all’attivo giànumerosissime esibizioni dal vivo in festival e rassegne in cui spesso èaffiancata da un’altra grande musicista, la violoncellista Martina Marchiori (Fossati, Gaber,Nannini tra le sue collaborazioni) come dal poliedrico chitarrista ClaudioBorghi, Giua da alcuni anni collabora, nella stesuradei testi, con Gianluca Martinelli (Mina, Vanoni e il teatro canzone di CarloFava) e Beppe Quirici, musicista e produttore tra ipiù importanti della canzone d’autore italiana. Il prodotto di questacollaborazione è confluito nel primo attesissimo album omonimo di Giua che, prodotto da Adele Di Palma e lo stesso Quirici, è uscito nel giugno 2007. Il primo cd di Giua uscirà nella primavera di quest'anno.

BIGLIETTO UNICO 12 EURO

 

 

 

 

 

INFO 06.80241281

Ufficio Stampa Musica per Roma: 06 80241574-228-231

ufficiostampa@musicaperroma.it

 

Ufficio Stampa Giua:Daniele Mignardi Promopressagency

Tel. 06.32651758 – info@danielemignardi.it

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl