In uscita il Primo Romanzo di Antonio D'Addio

Vitulazio (Ce) -Il poliedrico artista vitulatino Antonio D'Addio, meglio conosciuto come Lollo, torna a far parlare di sé.

10/feb/2008 13.20.00 Lucia Vagliviello Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L'artista vitulatino non si sbilancia sui dettagli, anticipa che il lavoro sarà seguito da valide iniziative e da un tour.


Vitulazio (Ce) -Il poliedrico artista vitulatino Antonio D'Addio, meglio conosciuto come Lollo, torna a far parlare di sé. Questa volta, anche se non entra nello specifico, lo fa con un modo nuovo di raccontarsi: un romanzo. Negli ultimi anni, Lollo, ha polarizzato l'attenzione su di se e sulle sue creazioni attraverso la musica. La sua grande amore. Per Lollo la musica è una grande passione ed a essa alla si dedica da molti anni. Lollo infatti scrive ed interpreta le canzoni dei suoi spettacoli, oltre a comporne le musiche.Gli spettacoli di Lollo, infatti, propongono, di volta in volta, una tematica sulla quale l'artista ha deciso di puntare l'attenzione. Prevalentemente son sempre tematiche sociali. Lollo osserva i cambiamenti della società, le ripercussioni che questi esercitano sull'animo umano, il modo in cui lasciano un'impronta nella storia di ciascuno di noi. Con una attententa analisi dei fatti, sottolinea in maniera incisa il diverso modo di intendere e vivere gli stessi fatti rispetto alle generazioni passate, come si evince dal suo primo spettacolo incardinato sulla fine di una storia d'amore. In un'altra sua opera, ricordiamo, "Le fate addormentate" Lollo parte invece da uno dei fatti più tragici del nuovo millennio, la cosiddetta strage di Beslan, in Ossezia, che registrò tante piccole innocenti vittime. Vittime dell'odio e della follia, che da sempre alimentano le più grandi tragedie dell'umanità. Nel suo ultimo lavoro teatrale invece "L' Assassino", l'artista approda alla morte delle parole, all'uccisione di quanto potrebbe essere detto e resta dentro di noi.
C'è da dire anche che, D'Addio, si cimenta nella scrittura da sempre e in occasione del suo primo spettacolo, oltre alla musica, le parole e il teatro, lo stesso fu accompagnato da una raccolta di poesie recante lo stesso titolo, composta dallo stesso.
Questa volta, per quel poco che trapela, abbiamo di fronte un testo in prosa. Lollo infatti, preferisce non divulgare al momento notizie più dettagliate, riferisce che si tratta di un romanzo, sarà seguito da serie di iniziative e da un tour . Per i dettagli sul suo imminente lavoro, rimanda tutto alla pubblicazione del romanzo.

Lucia Vagliviello

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl