VOTO ESTERO: PICCHI (PDL) inviare ispettori per monitorare patronati

VOTO ESTERO: PICCHI (PDL) inviare ispettori per monitorare patronati "Alle scorse elezioni i patronati hanno supportato inmodo più o meno lecito i candidati del Partito Democratico di Prodi e Veltroni utilizzandofinanziamenti pubblici pagati da tutti i contribuenti.

18/feb/2008 15.30.00 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“Alle scorse elezioni i patronati hanno supportato inmodo più o meno lecito i candidati del Partito Democratico di Prodi e Veltroni utilizzandofinanziamenti pubblici pagati da tutti i contribuenti. Non vogliamo che questosi ripeta e pertanto chiederemo al ministero del lavoro di inviare ispettorialmeno nei patronati presenti in Europa per verificare che non ci sianocomportamenti al limite della legalità quali la raccolata di schede o l’utilizzodei finanziamenti pubblici per supportare alcuna parte politica e i relativicandidati. I patronati devono solo offrire un servizio ai cittadini e non farepolitica. Nel 2006 ci fu un evidente abuso da parte della sinistra rendendosproporzionate le forze in campo sia per la presenza sul territorio che per lerisorse economiche. Se alcuni ispettori verificheranno la regolarità delcomportamento dei patronati sono certo che l’esito elettorale non potràessere a favore della sinistra”.

 

Ufficio Stampa

 

On. Guglielmo Picchi Popolo della Libertà

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl