"Colpi di Scena", al via l'Atto Secondo

"Colpi di Scena", al via l'Atto Secondo Comunicato stampa Cava de'Tirreni (Sa), 20/02/2008 "Colpi di Scena", al via l'Atto SecondoPresentata stamane a Cava de'Tirreni (Sa) la seconda edizione dell'evento promosso da "Moby Dick" per dare ai giovani l'opportunità di confrontarsi con il mondo dell'arte e dello spettacolo.

20/feb/2008 18.49.00 Ufficio Stampa MTN Company Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa
Cava de'Tirreni (Sa), 20/02/2008

"Colpi di Scena", al via l'Atto Secondo
Presentata stamane a Cava de’Tirreni (Sa) la seconda edizione dell’evento promosso da “Moby Dick” per dare ai giovani l’opportunità di confrontarsi con il mondo dell’arte e dello spettacolo. Sei i settori disciplinari. A giugno grande Musical finale

Dopo lo strepitoso successo della scorsa edizione, torna “Colpi di Scena Atto Secondo” - Premio Farfariello d’Arte studentesca. Anche quest’anno saranno i giovani i grandi protagonisti della rassegna organizzata dall’Associazione per lo spettacolo e la cultura “Moby Dick”, nell’ambito del progetto “Scuole Aperte” della Regione Campania.


L’iniziativa è stata presentata questa mattina nell’Aula Consiliare del Palazzo di Città di Cava de’Tirreni (Sa). Sono intervenuti: Gianpio De Rosa, Vicesindaco di Cava de’Tirreni ed Assessore alla Qualità della Cultura; Daniele Fasano, Assessore alla Qualità dell’Istruzione e dei Rapporti con l’Università; Grazia Gentile, Direttrice del Distretto Sanitario n. 4 Cava-Vietri; Adriana Napoletano, Psicologa Ser.T. di Cava de’Tirreni ed Operatrice CIC Scuole Asl Sa1; Marialetizia Puglisi, in rappresentanza di Renato Peduto, Dirigente Scolastico
dell’Istituto Magistrale “F. De Filippis”; Andrea Davide Di Domenico, Coordinatore generale del progetto “Colpi di Scena”.


“Colpi di Scena” è un “laboratorio” che darà ai giovani di Cava de’Tirreni la possibilità di confrontarsi direttamente con il mondo dell’arte e dello spettacolo. L’evento è rivolto, infatti, agli studenti delle Scuole Medie Superiori cavesi. Tutti i partecipanti si cimenteranno nelle rispettive discipline di appartenenza: Recitazione, Espressione Corporea, Musica, Canto, Scenografia, Sceneggiatura.

 

Gli studenti protagonisti del progetto lavoreranno nelle ore extra-scolastiche, saranno seguiti da un tutor e potranno avvalersi di apposite strutture e risorse specializzate. Tutti i settori disciplinari, ognuno dei quali “curato” durante l’iter laboratoriale da un tutor, presenteranno al pubblico i propri lavori durante lo spettacolo finale.


Otto mesi di laboratori, prove, stage e preparazione, dunque, in vista del grande spettacolo finale, in programma nel mese di giugno 2008 nella centralissima Piazza Duomo di Cava de’Tirreni: un Musical, interamente scritto, sceneggiato e realizzato dai ragazzi di “Colpi di Scena”, che avrà come testo di partenza “L’Iliade”.


Alcuni dei ragazzi partecipanti ai Laboratori avranno, inoltre, la possibilità di seguire uno stage nell’ambito di eventi promossi dall’Associazione “Moby Dick”. Tutta l’esperienza maturata a contatto con gli studenti verrà, poi, riassunta in una piccola pubblicazione, il “Diario di scena”, che sarà donata alle strutture sociali ed agli enti della provincia di Salerno.


«Un’esperienza artistica diretta ed altamente formativa, caratterizzata da un percorso di crescita personale, emotiva e professionale», ha definito l’iniziativa Andrea Davide Di Domenico, Coordinatore generale del progetto “Colpi di Scena”.


«Un grande Laboratorio dalle enormi potenzialità, che testimonia l’alto livello di professionalità presente nelle nostre scuole. Un evento che può rientrare a pieno titolo nel programma delle celebrazioni per il Millennio dell’Abbazia Benedettina»: così Daniele Fasano, assessore alla Qualità dell’Istruzione e dei Rapporti con l’Università, che ha espresso il sostegno dell’Amministrazione comunale alla manifestazione ideata da “Moby Dick”.


Grazia Gentile, Direttrice del Distretto Sanitario n. 4 Cava-Vietri, ed Adriana Napoletano, Psicologa Ser.T. di Cava de’Tirreni ed Operatrice CIC Scuole Asl Sa1, hanno rimarcato i connotati sociali
dell’iniziativa, che, oltre a configurarsi come una fucina di nuovi talenti, si caratterizza anche e soprattutto come momento di aggregazione sana e stimolante.

 

Il progetto “Colpi di Scena” è organizzato dall’Associazione “Moby Dick”, in collaborazione con “Guitti, Condivisioni Teatrali Cavesi” - Associazione delle Associazioni e Gruppi teatrali, di spettacolo e cultura di Cava de’Tirreni, con HoMe”, Laboratorio di creatività, con la casa di produzione cinematografica GiallolimoneMovie e con l’Agenzia di comunicazione MTN Company.

La rassegna gode, inoltre, del patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione, della Regione Campania, della Provincia di Salerno, del Comune di Cava de’Tirreni, dell’Asl Salerno 1 e dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Cava de’Tirreni.


Per info e contatti:

Tel. 339 1542980 / 320 9485987; e-mail: info@colpidiscena.it; sito web: www.colpidiscena.it

ufficio stampa
dott. raffaele pisapia
rpisapia@mtncompany.it
www.mtncompany.it

corso mazzini 22
84013 cava de'tirreni_sa_italy
tel. 089441766 fax 089349298
info@mtncompany.it

Tutela della privacy/garanzia di riservatezza
MTN garantisce la massima riservatezza sui dati personali ai sensi della Legge 196/2003.
Si impegna a non fornirli a terzi e a provvedere alla loro cancellazione o modifica qualora l'interessato ne faccia richiesta.
Per posta elettronica è possibile richiedere la cancellazione inviando una mail a:
ufficiostampa@mtncompany.it Oggetto della mail: cancella+mail da cancellare

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl