Da Firenze un macchinario per l'ospedale romano San Giovanni Battista

Da Firenze un macchinario per l'ospedale romano San Giovanni Battista C O M U N I C A T O S T A M P A Arrivano dalla Toscana i fondi per l'acquistodi un macchinario per l'ospedale San Giovanni Battista Da Firenze a Roma perun gesto di solidarietà… maltese Firenze, 5marzo -Un macchinario medicosarà donato questo venerdì all'Ospedale SanGiovanni Battista dell'Ordine di Malta a Roma da un imprenditoretoscano.

05/mar/2008 16.00.00 Wega Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 C O M U N I C A T O   S T A M P A

 

 

Arrivano dalla Toscana i fondi per l’acquistodi un macchinario

per l’ospedale San Giovanni Battista

Da Firenze a Roma perun gesto di solidarietà… maltese

 

 

Firenze, 5marzo –Un macchinario medicosarà donato questo venerdì all’Ospedale SanGiovanni Battista dell’Ordine di Malta a Roma da un imprenditoretoscano.

La cerimonia di donazione, che si terrà alle 12.30 pressol’ospedale romano alla presenza del DirettoreSanitario Adriano Micci, si colloca a conclusione di un evento benefico che ha portato aFirenze il meglio della cultura maltese, fatta di arte, turismo, enogastronomiae solidarietà.

 

Durante lamanifestazione, ideata ed organizzata lo scorso gennaio dall’imprenditorefiorentino Niccolò Ricci, la meravigliosa isola di Malta ha fatto bella mostradi sé e delle sue ricchezze, portando a Firenze le opere di Victor Agius, uno dei più noti artistimaltesi, e lo chef Victor Borg,erede della grande tradizione culinaria maltese, che ha deliziato i presenticon le sue creazioni.

 

Il tutto a far da cornice alla raccolta di fondi per dotare il SanGiovanni Battista di un nuovo elettrocardiografo destinato ai pazienti dellastruttura gestita dall'Associazione Cavalieri Italiani del Sovrano MilitareOrdine di Malta, da oltre 35 anni punto di riferimento nellaneuroriabilitazione e nella cura dei cerebrolesi.

 

In seguito alla visita che loscorso dicembre ha visto Papa Benedetto XVI donare conforto ai pazientidell'ospedale San Giovanni Battista a Roma - spiega Niccolò Ricci - è nata in me la volontà di prendere ad esempio l'attività solidalesvolta dall'Associazione Cavalieri Italiani del Sovrano Militare Ordine diMalta, con l’organizzazione a Firenze di un evento benefico. Numerosi nelnostro paese, sono i presidi sanitari che vedono i volontari particolarmenteattivi  nel donare soccorso aimalati e ai sofferenti”.

 

 

 

Ufficio Stampa : WegaComunicazione  - Joselia Pisano -Roberta Capanni - Tel. 055/582428

Cell.340/3669793 – 338/1026566 -  redazione@wegacomunicazione.it

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl