CS: Donne in Action: atto secondo

CS: Donne in Action: atto secondo Comunicato stampa Roma, 10 marzo 2008 Donne in Action: atto secondo Prosegue l'occupazione dello stabile di Roma, in via Lucio Sestio 10, iniziata dalle donne di Action, Action-A, lo scorso 8 marzo.

10/mar/2008 09.49.00 Rivistaonline.com Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Comunicato stampa
 
Roma, 10 marzo 2008
 
 
Donne in Action: atto secondo
 
 
Prosegue l'occupazione dello stabile di Roma, in via Lucio Sestio 10, iniziata dalle donne di Action, Action-A, lo scorso 8 marzo. Alla prima assemblea sono intervenute tra le altre le organizzatrici del movimento Cristiana Cortesi e Simona Panzino, ex candidata alle primarie dell'Unione per i "senza volto", Laura Storti, rappresentante della Casa internazionale delle donne da anni impegnata attivamente nella lotta per i diritti di tutte le donne del mondo, e la consigliera Battaglia del X municipio di Roma, esponente del PD.
 
Le organizzatrici hanno detto a Rivistaonline.com di voler innazitutto creare uno sportello che supplisca ad una carenza di cui soffre l'ordinamento giudiziario italiano: offrire accoglienza alle donne vittime di violenza, oltre i 6 mesi previsti dalla legge, dandole un tetto, a cui hanno diritto solo le donne sposate che vogliano separarsi dal marito per episodi di violenza.
 
Il racconto della giornata, accompagnato dalle immagini del reportage di Daniela Silvestri, Massimiliano Tempesta, Alessandro Serranò (WSP):
http://www.rivistaonline.com/Rivista/ArticoliViaggi.aspx?id=4724
 
 
8 marzo: donne in Action
http://www.rivistaonline.com/Rivista/ArticoliViaggi.aspx?id=4718
 
Emergenza casa
http://www.rivistaonline.com/Rivista/Inchiesta.aspx?id=6
 
 
 
Ufficio Stampa
Rivistaonline.com
Via Malaga 14
00144 Roma
Tel/Fax 06.83503490
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl