"Quello che passa... al Convento", taranta e musica antica

Tra i protagonisti il maestro concertatore Ambrogio Sparagna, le poetesse ed i poeti del laboratorio sulla parola e sulla scrittura di testi poetici, guidati dal maestro "sconcertatore" Giovanni Lindo Ferretti.

12/mar/2008 02.49.00 Ufficio Stampa MTN Company Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa
Salerno, 11/03/2008

"Quello che passa... al Convento", taranta e musica antica
Mercoledì 12 marzo doppio appuntamento con la rassegna “Quello che passa… al Convento”. Alle ore 18 la proiezione del film “Il sibilo lungo della taranta”. Alle ore 20.30 lo spettacolo “Abballati, abballati!” - Canti e suoni della Sicilia medievale

Doppio appuntamento domani, mercoledì 12 marzo, con la rassegna “Quello che passa… al Convento”, in svolgimento presso il Convento di San Michele, a Salerno.


Alle ore 18.00, nel prestigioso cenobio salernitano, in programma la proiezione del film “Il sibilo lungo della taranta”, di Paolo Pisanelli (88’).


Il film, esplorando il Salento quale metafora del Sud Italia, racconta storie di donne oppresse, di emigranti e braccianti che cantavano canzoni d’amore e di lavoro sotto il sole cocente. Le loro memorie e narrazioni, il loro modo di cantare e suonare, oggi si confronta con l’esplosione musicale della pizzica, che ritorna dal passato con il suo carico simbolico legato al tarantismo.

Tra i protagonisti il maestro concertatore Ambrogio Sparagna, le poetesse ed i poeti del laboratorio sulla parola e sulla scrittura di testi poetici, guidati dal maestro “sconcertatore” Giovanni Lindo Ferretti.

 

A fine proiezione Paolo Apolito ed Ambrogio Sparagna converseranno con l’autore. Prevista la partecipazione di Paolo Cimmino (percussioni).


Alle ore 20.30, poi, presso la Chiesa di Sant’Apollonia, in scena lo spettacolo “Abballati, abballati!” - Canti e suoni della Sicilia medievale, proposto dal gruppo “Al Qantarah” per il gran finale del XX Festival di Musica Antica.


La cultura siciliana fin dall’antichità si è caratterizzata per la compresenza di molteplici influenze: il mondo ellenico, la civiltà italica, la presenza araba ed infine la conquista normanna. La Sicilia, dunque, appare quale crocevia di razze, culture, etnie differenti e talvolta lontane. La tradizione musicale siciliana ha fatto proprie le suggestioni provenienti dalle modalità espressive arabe, bizantine, provenzali, normanne, conservandone, accanto agli elementi autoctoni, forme ed atteggiamenti culturali.


Il gruppo “Al Qantarah”, composto da Fabio Accurso (ud, daf e voce), Roberto Bolelli (voce e scattagnetti), Donato Sansone (friscalettu, tamburo, darabukka, daf, symphonia, voce, marranzanu, lira e voce), Igor Niego (tammurreddu, riqq, tammorra) e Fabio Tricomi (viella, tur, ud, zarb, flauto da tamburo, tammurreddu, marranzanu, lira e voce), ridà suono a questa Sicilia medievale multietnica, con brani vocali e strumentali di carattere religioso e laico, colto e popolare.


“Quello che passa... al Convento” -
incontri d’arte, teatro, letteratura, cinema, musica e cibo in programma dal 22 febbraio al 30 maggio negli spazi del recuperato Convento di San Michele - è una kermesse ideata e promossa dall’Associazione “Il Convivio delle Arti dei Rozzi e degli Accordati”, presieduta da Vito Puglia, che si è posto l'obiettivo di valorizzare il Convento di San Michele, trasformandolo in un “laboratorio locale del pensiero globale”, in un vero e proprio spazio dei saperi, aperto a tutte le libere creatività della città, e non solo.


Per info e contatti:

Convento di San Michele, Via Bastioni, 8 - Salerno

Tel. +39 089 2753602; cell. 327 4493442; fax +39 089 255034

Sito web: www.ilconventosanmichele.it; e-mail: info@ilconventosanmichele.it.

ufficio stampa
dott. raffaele pisapia
rpisapia@mtncompany.it
www.mtncompany.it

corso mazzini 22
84013 cava de'tirreni_sa_italy
tel. 089441766 fax 089349298
info@mtncompany.it

Tutela della privacy/garanzia di riservatezza
MTN garantisce la massima riservatezza sui dati personali ai sensi della Legge 196/2003.
Si impegna a non fornirli a terzi e a provvedere alla loro cancellazione o modifica qualora l'interessato ne faccia richiesta.
Per posta elettronica è possibile richiedere la cancellazione inviando una mail a:
ufficiostampa@mtncompany.it Oggetto della mail: cancella+mail da cancellare

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl