Il problema ESD nelle tecnologie elettroniche

05/apr/2008 00.49.00 Virgilio E. Conti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ESD

In allegato (cliccare in alto a sinistra) un contributo al chiarimento del problema ESD - di Virgilio Conti

 
Introduzione
a
l problema delle scariche elettrostatiche in elettronica

Una scarica elettrostatica (in inglese ESD, ElectroStatic Discharge) è un improvviso scorrere di corrente elettrica attraverso un materiale normalmente isolante. Una grande differenza di potenziale attraverso l'isolante genera un forte campo elettrico che converte gli atomi del materiale in ioni generando la forte corrente elettrica.

L'esempio più conosciuto di ESD è il fulmine. In questo caso l'isolante che cede (e diventa conduttore) è l'aria, la differenza di potenziale tra la nuvola e il suolo può essere di milioni di volt, e la corrente che ne deriva riscalda l'aria causando un rilascio di energia con effetto esplosivo.

L'ESD può anche essere causata dalla cosiddetta elettricità statica che si accumula facilmente con bassa umidità ambientale, quando piccole scintille scorrono tra materiali isolanti come l'aria o per strofinio di abiti sintetici (vedi Triboelettricità).

L'ESD è un problema importante in elettronica, perché i circuiti integrati sono costruiti con materiali isolanti come il silicio che possono danneggiarsi se sottoposti ad alte tensioni. I costruttori e gli utilizzatori di circuiti integrati devono prendere opportune precauzioni per evitare questo problema. Queste precauzioni includono l'uso di materiali appropriati (antistatici) per il confezionamento, di bracciali e speciali strisce conduttive alle scarpe per prevenire l'accumulo di elettricità statica sul corpo umano, l'adozione sul luogo di lavoro di materiali antistatici per scaricare a terra le cariche eventualmente accumulate, e sistemi per il controllo dell'umidità ambientale perché il vapore acqueo contenuto nell'aria elimina l'elettricità statica senza creare problemi.

Tra le prove previste per il conseguimento della marcatura CE sono inclusi, tra i test EMC, prove di immunità alle scariche elettrostatiche.

Fonte Wikipedia

Virgilio Conti - Pubblicazioni prodotte


 

Monografia Misure di quantità combustibile di un aereo
 
Riedizione Corso piloti DC 9/30 (correzione bozze)
 
Manuali di istruzione per Corsi B 747 serie 100 e 200 (impianti velivolo)
 
Dispensa B 747 Fuel quantity indicating system (per omonimo corso specifico)
 
Dispense di Elettrotecnica, Misure elettriche, Macchine e impianti elettrici
 
 
Manuali di istruzione per Corso radioelettrico DC 10-30(impianti velivolo)
 
 
Manuali di istruzione per Corso radioelettrico B 727-200 (impianti elettrici/velivolo)
 
 
Pamphlet  ESD – Le scariche elettrostatiche e i dispositivi MOS
 
Manuali di istruzione per Corso radioelettrico A 300 B4 (impianti elettrici/velivolo)
 
Manuali di istruzione per Corso Piper Cheyenne PA 42 (supervisione stesura)
 
Dispense di Impianti elettrici per allievi ingegneri dell’Università di Roma La Sapienza
 
Articolo ESD e dispositivi elettronici per la rivista Elettrificazione
 
Tesi di Laurea (supervisione di lavori svolti da laureandi in ingegneria aeronautica)
 
Libri per Corso propedeutico aeronautico (supervisione stesura)
 
Manuali per Corso elettrico-elettronico MD 11 (supervisione stesura)
 

 

 
 
Dispensa MD 11 electrical power system
 
 
Manuali di istruzione per Corso meccanico-elettrico A 321
 
Monografia A 321 - Troubleshooting: introduzione all'analisi dei guasti
 
 
Manuali di istruzione per Corso meccanico-elettrico Fokker 70
 
 
Pamphlet DC 10 Autopilot & Flight Controls: review and interface
 
 
Training News DC 10  Cargo version – Upper main cargo door operation
 
Nuova edizione del corso base piloti
 
 
Elettrotecnica generale e applicazioni elettriche
 
 
Impianti elettrici a generazione primaria AC e DC                                                    
 
 
Impianto elettrico. Componenti, dispositivi elettronici, trasduttori e attuatori
 
 
Carrello
 
 
Comandi di volo                                                              
 
 
Nuove tecnologie (calcolatori e circuiti logici, sistemi fly by wire, ecc)
 
Dispense e manuali per i corsi
 
B 747 Electrical systems (per Eva Air - Roma)
 
DC 10 Electrical & instruments (per Ghana Airways - Roma)
 
DC 10 Airframe and systems (per Ghana Airways - Roma)
 
DC 10 Familiarization (per Gemini Air Cargo - New York, Chicago, Washington)
 

 

 
Capitoli ATA redatti all’interno dei manuali di istruzione dei corsi aeromobile
 
 
 
Air conditioning & pressurization system (cap. ATA 21)
 
Automatic flight and guidance system (cap. ATA 22)
 
Electrical system (cap. ATA 24)
 
Fire protection system (cap. ATA 26)
 
Flight controls (cap. ATA 27)
 
Fuel system (cap. ATA 28)
 
Hydraulic system (cap. ATA 29)
 
Ice and rain protection system (cap. ATA 30)
 
Instrument system (cap. ATA 31)
 
Landing gear (cap. ATA 32)
 
Lights (cap. ATA 33)
 
Oxygen (cap. ATA 35)
 
Pneumatic system (cap. ATA 36)
 
Water and waste system (cap. ATA 38)
 
Central Maintenance System (cap. ATA 45)
 
Auxiliary power unit (cap. ATA 49)
 
Doors (cap. ATA 52)
 
Power plant & engine systems (capp. ATA 70-80)
 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl