Corriere di San Nicola(Ce)- L'Artista per la Pace AGNESE Ginocchio CONTRO LE "MORTI BIANCHE"

06/apr/2008 23.10.00 redazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
L'Artista per la Pace AGNESE Ginocchio CONTRO LE “MORTI BIANCHE” Stampa
domenica 06 aprile 2008


Reduce dal battesimo dei “Vari…età”, la cantautrice Ginocchio ospite d’eccezione al meeting di Roma sulle vittime del lavoro. Per l’occasione ha composto un’altra meravigliosa canzone su una delle tematiche più sconvolgenti degli ultimi tempi.


Caserta- Reduce dallo spettacolo di esordio della compagnia teatrale sannicolese “I Vari…età”, durante il quale ha consegnato all’organizzatore Nicola Ciaramella la pergamena di “Amico e testimone per la pace” in virtù della nomina assegnata lo scorso anno al direttore del Corriere di San Nicola, la instancabile cantautrice Agnese Ginocchio, ambasciatrice per la provincia casertana dell’ “International Peace Movement”, sarà presente il 7 aprile al convegno “Salute e sicurezza nel lavoro: ieri oggi e…domani. Percorsi umani, sociali ed economici per un futuro più sicuro”, che si terrà nella sala cinema dell’VIII Municipio di Roma a conclusione di una giornata dedicata alla memoria delle vittime del lavoro.
L’iniziativa si inserisce nella campagna di sensibilizzazione promossa da “Progetto Orfeo Onlus”, che mira ad informare, formare ed educare alla cultura della prevenzione in ambito lavorativo e che è rivolta agli operatori istituzionali del settore, agli enti di formazione, alle scuole ed alle imprese. 

A parlare di sicurezza sui luoghi di lavoro e di morti bianche saranno rappresentanti delle istituzioni di governo e locali, esperti in tema di sicurezza e prevenzione, rappresentanti delle forze dell’ordine e militari. Particolarmente attesa, inoltre, la partecipazione di testimoni diretti e di familiari delle tragedie vissute in ambito lavorativo.

Non solo dibattito, comunque, in un meeting che si preannuncia molto toccante per l’attualità della tematica affrontata e soprattutto alla luce dell’ultima tragedia accaduta qualche giorno fa a Caserta. Ci sarà, dunque, anche un  momento di musica, ma di quella “impegnata” ed ispirata alla protesta civile contro le ingiustizie e le illegalità che consentono simili eventi funesti. Agnese Ginocchio, la cui “presenza” non poteva certamente sfuggire all’attenzione dei promotori, ha scritto e canterà una canzone dedicata alle “morti bianche” e soprattutto a Michele Sposito De Lucia, operaio originario di Maddaloni, l’ultima vittima di queste tragedie che avvengono in un ambito, lavorativo, che dovrebbe essere più tutelato tal punto di vista della sicurezza.(Articolo a cura del giornalista Nicola Ciaramella, direttore della testata Corriere di San Nicola) *(Autore foto manifestazione: Andrea Pioltini, fotoreporter)

http://www.corrieredisannicola.it/index.php?option=com_content&task=view&id=2018&Itemid=385

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl