DOMENICA 20 APRILE: ZOOTECNIA: "PRIMAVERA IN FESTA" IN MUGELLO, APPUNTAMENTO SPECIALE CON LA FILIERA CORTA

DOMENICA 20 APRILE: ZOOTECNIA: "PRIMAVERA IN FESTA" IN MUGELLO, APPUNTAMENTO SPECIALE CON LA FILIERA CORTA Federazione Provinciale Firenze Via Villa Demidoff, 64 50127 Tel. 055 323571 Fax 055 32357252 firenze@coldiretti.it DOMENICA20 APRILE ZOOTECNIA:"PRIMAVERA IN FESTA" IN MUGELLO, APPUNTAMENTO SPECIALE CON LAFILIERA CORTA BSE: LE MUCCHE NEL FIORENTINO SONO DOC LE RASSICURAZIONE DELL'ESPERTO "Primaverain Festa", l'evento organizzato dalla Cooperativa AgricolaFiorenzuola in collaborazione con Coldiretti, domenica 22 aprile al CentroCarni Mugello.

16/apr/2008 11.49.00 Andrea Berti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

 

 

LOGO COLDIRETTI

 

Federazione Provinciale Firenze

Via Villa Demidoff, 64

50127

Tel. 055 323571 Fax 055 32357252

firenze@coldiretti.it

LOGO COLDIRETTI

 

 

DOMENICA20 APRILE

ZOOTECNIA:“PRIMAVERA IN FESTA” IN MUGELLO, APPUNTAMENTO SPECIALE CON LAFILIERA CORTA

BSE: LE MUCCHE NEL FIORENTINO SONO DOC

LE RASSICURAZIONE DELL’ESPERTO

 

“Primaverain Festa”, l’evento organizzato dalla Cooperativa AgricolaFiorenzuola in collaborazione con Coldiretti, domenica 22 aprile al CentroCarni Mugello.

In piazzaprodotti tipici e bestiame.

RobertoNocentini, Presidente Coldiretti e allevatore:

“Carnidel Mugello a km zero”

 

La Primavera delleprelibatezze enogastronomiche e della zootecnia fiorentina si sposta, per unadomenica, da Borgo San Lorenzo al piazzale del Centro Carni delMugello. Per una domenica, una soltanto, l’appuntamento è in formato “speciale”con “Primavera in Festa”, il farmer’s marketsettimanale di Borgo San Lorenzo che domenica 20 aprile, dalle 9 finoall’imbrunire, trasloca nell’atrio del tempio della zootecniafiorentina per eccellenza.

Da mangiare, da vedere e da toccare: lafiliera è corta. Anzi cortissima. Risparmiare trovando la qualità dei prodottidi stagione e il contatto diretto con chi produce: ecco l’occasione. Eccola mission dell’evento voluto dalla Cooperativa Agricola diFiorenzuola (oltre 100 allevatori associati) e da Coldiretti Firenzeche metterà sul piatto i prodotti agroalimentari del territorio e il bestiamedoc del Mugello, l’unico che può garantire carne a “kmzero”.

Una giornata di festa aperta abuongustai, curiosi, turisti che potranno trovare la certezza del rapportoqualità-prezzo e degustazioni tra gli stands dei tanti produttori-agricoltoriimpegnati mentre per i bambini è pronta la fattoria didattica dove potrannoscoprire gli animali dell’aia aperta.

L’occasione di “Primaverain Festa” è anche l’occasione per tornare a parlaredi sicurezza alimentare ed ambientale garantita daiprodotti locali. Secondo le stime di Coldiretti il 50% della carneconsumata in Italia proviene, infatti, dall’estero; il restante 50% daproduzione nazionale ma solo il 10% di questa proviene da allevamenti con lineavacca -vitello cioè da  animali nati nel nostro paese e negli allevamenti nazionali. Le carni del Mugello sono dentro questa fetta sicura comeci tiene a sottolineare Roberto Nocentini, Presidente ProvincialeColdiretti e uno dei più importanti allevatori della zona. Nel Mugelloe nel fiorentino - continua Nocentini - dove si fanno nascere, si allevano e sifanno crescere sul territorio capi di bestiame controllati e lasciati alpascolo, si stanno raggiungendo risultati qualitativi di livello eccelso. Per iconsumatori la garanzia è totale. Gli allevatori della Cooperativa Agricola diFiorenzuola rappresentano una produzione profondamente legata al territorio ecapace di garantire qualità assoluta attraverso la  filiera corta cheresta l’elemento di primaria importanza per la garanzia del consumatore.L’evento di domenica vuole essere un segnale del nostro settore a chiconsuma. Le nostre carni sono sicure al 100%. Lo sono sempre state”.

 

Andrea Berti

Ufficio Stampa

338 41 47 298

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl