Proroga bando di Voci per la Libertà .(Lucia Vagliviello)

16/apr/2008 22.10.00 Lucia Vagliviello Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Si continua ancora a votare per il Premio Web

Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty, festival dedicato ai musicisti emergenti che sostengono con la loro musica i diritti umani, proroga la chiusura del bando a sabato 10 maggio. Le modalità di iscrizione sono descritte dettagliatamente sul sito della manifestazione, www.vociperlaliberta.it: per partecipare bastano due pezzi di propria produzione di cui almeno uno attinente ai temi promossi da Amnesty e dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Tra tutte le proposte che arriveranno entro il 10 maggio saranno scelte le 12 semifinaliste che saliranno sul grande palco allestito a Villadose di Rovigo per la XI edizione di Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty dal 17 al 20 luglio 2008. Da qualche giorno sono già online su www.vociperlaliberta.it i nomi dei partecipanti al Premio Web, coloro che per primi si sono iscritti alla XI Edizione di "Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty", aggiudicandosi così uno spazio in più sul nostro sito: Carlo D’Andrea, Chopas & The Doctor, Diaspora, Dioniso Folk Band, Giancarlo Spadaccini, Gieffe, Marco Saltatempo, Massimiliano D'Ambrosio, Me, Pek E Barba, Proxima Luna, Purautopia, Settemiglia, The Lizards, U-Led e Ultimavera. Uno dei partecipanti elencati, attraverso i voti on line che perverranno avrà la possibilitò di accedere direttamente alle semifinali che si svolgeranno a luglio. Il brano dell’artista o del gruppo più votato dai visitatori del sito della manifestazione parteciperà di diritto alla fase live del concorso.

Per tutte le informazioni dettagliate sul Premio Amnesty Italia e sul Premio Web visita il sito: www.vociperlaliberta.it

Lucia Vagliviello

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl