LA RIFORMA DELLA VIGILANZA E' PIU' VICINA

18/apr/2008 12.49.00 SINDACATO NAZIONALE GUARDIE GIURATE Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dopo la vittoria del PDL alle elezionidel 2008 dove si è notata la vittoria schiacciante di Silvio Berlusconi, ora lariforma della vigilanza privata è più vicina. A Roma ci aspettano con laraccolta firme per la richiesta d’intervento per effettuare la riformadella Vigilanza Privata. Dall’Onorevole Alessandra Mussolini(AS),all’Onorevole Cardiello(AS) e all’Onorevole Pizzolante(PDL),tutti sostenitori della riforma della Vigilanza Privata. Le guardie giuratesono la fonte essenziale per la sicurezza pubblica e Privata; siamo una forzadi oltre 50 mila persone, sempre pronti ed esposti a mille pericoli e per inostri miseri 900 euro mensili per una qualifica da “operaiogenerico”. Firmare la petizione nazionale avviata in data 7.02.2008 amezzo internet su www.firmiamo.it/guardiegiurate, e che ha raggiunto in 2 mesi 1280 firme, è importante enecessaria per tutti noi, per la nostra svolta, per il nostro futuro esoprattutto per dimostrare ai nostri governanti che siamo compatti e che siamoveramente stanchi di questa situazione di completo abbandono. Volere o volareanche la vigilanza privata e noi guardie giurate siamo il motore di questaItalia. E’ ora di rialzarsi e crederci fino in fondo. Il PresidenteBerlusconi ci aspetta.

 

IlSegretario Nazionale

MarcoFUSCO

www.sindacatonazionale.com

cell. 334.3418910

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl