"Un sentiero per Augusto", torna la Magnalonga del Primo Maggio: passeggiata enogastronomica dedicata al mito dei Nomadi

Allegati

24/apr/2008 11.49.00 uisp firenze Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa

“UN SENTIERO PER AUGUSTO”, TORNA LA MAGNALONGA DEL 1° MAGGIO
PASSEGGIATA ENOGASTRONOMICA DEDICATA AL MITO DEI NOMADI
(‘Magnalonga del 1° Maggio’, percorsi di 19, 12 e 6 chilometri, con
partenza e arrivo da Casole - Vicchio del Mugello e tappe enogastroniche
intermedie - giovedì 1° Maggio ore 9- manifestazione inserita in
FestaUisp2008)


E’ un appuntamento ormai classico per chi ama le camminate nella natura e
il piacere di riscoprire i sapori tipici della nostra tavola. Giovedì 1°
maggio torna la Magnalonga, golosa passeggiata nel verde del Mugello, in
compagnia di pane, vino, formaggio, salame, finocchiona e tanto altro, che
quest’anno avrà una dedica molto particolare: ‘Un sentiero per Augusto’,
in ricordo del fondatore dello storico complesso dei Nomadi, Augusto
Daolio. L’iniziativa, organizzata da Comune di Vicchio del Mugello,
Circolo Arci Casole, Arcobaleno Sport, Slow Food Mugello-Valdisieve, Fans
club ‘I Nomadi’ del Mugello e Uisp di Firenze, che ha inserito la
manifestazione nel circuito FestaUisp 2008 dedicata a comportamenti
eco-sportivi, proporrà tre percorsi, tutti con arrivo e partenza da
Casole, località nei pressi di Vicchio del Mugello, caratterizzati da
quattro soste enogastronomiche intermedie e merenda-pranzo all’arrivo. I
PERCORSI
Per i più preparati è previsto un percorso lungo di 19 chilometri, che da
Casole si snoda verso Rupecanina, Malnome, Monte Verruca, Poggio
Castellina, Alpe di Vitigliano e Monte Citerna, prima di tornare a Casole
(tempo massimo 7 ore), che prevede quattro tappe all’insegna del buon
gusto, che proporranno assaggi di schiacciata all’olio, ricotta, formaggi
freschi, salumi del Mugello e della Val di Sieve, frutta, pane e olio,
innaffiati con Malvasia, rosso giovane, e vini Docg Chianti Rufina. Sarà
possibile anche optare per due tracciati più facili, sempre nel verde del
Mugello, uno medio di 12 chilometri e uno breve di 6 chilometri circa fra
Casole, Rupecanina, Malnome e Vitigliano.
IL PROGRAMMA
Il ritrovo è fissato alle 8 di giovedì primo maggio al circolo Arci di
Casole, da dove prenderanno il via le navette per la partenza della
Magnalona (andata 8,30-10,30; ritorno 16-19). Dalle 8,30 alle 10,30 le
iscrizioni, con consegna della tabella di marcia, bicchiere con
portabicchiere e bottiglia d’acqua, e la partenza. Fra le 13 e le 17 gli
arrivi a Casole, con pranzo-merenda, animato dalle canzoni dei Nomadi, e
la possibilità di visitare il Mercatino della Terra e la mostra ‘Augusto
Daolio… dipinge” alla biblioteca comunale.
INFO E PRENOTAZIONI
Informazioni e iscrizioni da: Arcobaleno Sport, Vicchio, tel.
055/844.81.55; Studio Noferini, Borgo S. Lorenzo, 055/849.58.94;
www.uispfirenze.it. La prenotazione è obbligatoria. Costo dell’iscrizione:
adulti 18 euro, ragazzi fino a 14 anni 10 euro. Per informazioni
sull’ospitalità: Comunità Montana Mugello055/845.271,
turismo@cm-mugello.fi.it; Val di Sieve 055/839.661.



Firenze, 24 aprile 2008


L’Ufficio Stampa
349/2133482





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl