Don Olivo Bolzon a Castello di Godego

06/mag/2008 20.20.00 Ogm editore Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa

Giovedì 15 maggio 2008, a Castello di Godego, presso Villa
Priuli alle ore 20.30, don Olivo BOLZON presenterà il suo
libro intitolato:

"DIARIO. Un prete della diocesi di Treviso racconta la
propria esperienza lavorativa come spazzino nella città di
Colonia nel 1964".

"L'esperienza umana e lavorativa fatta da don Olivo Bolzon
in Germania - afferma il sociologo Carlo Silvano, curatore
della collana editoriale "Questioni di identità" (Ogm
editore) - merita di essere conosciuta perché è la missione
di un prete-operaio nata all'interno di una Chiesa che alla
luce del Concilio Vaticano II si sforza di abbattere una
piramide gerarchica per edificare un'autentica comunità di
credenti. A Colonia don Olivo si è confrontato con persone
che per tanti aspetti si incontrano nei Vangeli: persone
che Cristo stesso ha incontrato lungo il suo cammino".

Don Olivo - come molti altri preti - ha voluto uscire dalle
comode e rassicuranti mura di una sacrestia per andare
incontro agli uomini nel loro mondo, e in particolar modo
sul lavoro, e non attenderne l’arrivo nei recinti
parrocchiali, dove troppo spesso i fedeli vengono
intruppati in associazioni e movimenti che spengono quella
fiamma di conoscenza e di voglia di mettersi in gioco che,
in fondo, è presente in ogni persona. Riferendosi a questa
esperienza di don Olivo Bolzon, l'assessore alla cultura
della Provincia di Treviso, Marzio Favero, ha detto: "Era
necessario, prima di ogni altro annuncio, portare un
messaggio di libertà vera, di libertà interiore, un
messaggio di valori umani e morali, di dignità della
persona. Un messaggio e una testimonianza che si
confrontassero sui piani propri di chi viveva un’esperienza
di distacco dalla propria terra, dalla propria famiglia; un
messaggio e una testimonianza di solo apparente materialità
nel terreno degli uomini incontrati: il terreno del lavoro,
del denaro guadagnato, del senso della famiglia, del valore
della sessualità, del rispetto dell’altro".

Per contattare don Olivo Bolzon tel. al 0423 476322

Per contattare il dr. Carlo Silvano tel. al 339 3410373

(a cura dell'ufficio stampa)

Olivo Bolzon, "Diario. Un prete della diocesi di Treviso
racconta la propria esperienza lavorativa come spazzino
nella città di Colonia nel 1964", Ogm editore 2007, pp. 80,
euro 8,00. A Treviso il volume è disponibile presso le
librerie Paoline e Canova.
A Castelfranco Veneto presso la libreria Costeniero e a
Montebelluna da libreria Danilo Zanetti.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl