Gli "Ultimavera" sono i vincitori del Premio Web. (Lucia Vagliviello)

(Lucia Vagliviello) Ultimi giorni per le iscrizioni della XI Edizione di Voci per la Libertà 2008 A breve al via l'undicesima edizione del concorso "Voci per la Libertà" che gode del supporto di Audiocoop, MEI Fest, Glitter & Soul, Audioglobe, Suono e Immagine, Europrint e Immaginaria e con Demo Rai, Musicalnews, Freakout, Mescalina.it, Music Boom, Freequency, Jam, Rec Radio, Rockit, Mucchio, Radio Base, Ecoradio, Smemoranda, ViaVaiNet, Lifegate radio e Lifegate quali media partner.

06/mag/2008 23.30.00 Lucia Vagliviello Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ultimi giorni per le iscrizioni della XI Edizione di Voci per la Libertà 2008
 

A breve al via  l'undicesima edizione del concorso "Voci per la Libertà" che gode del supporto di Audiocoop , MEI Fest, Glitter & Soul , Audioglobe ,  Suono e Immagine , Europrint e  Immaginaria e con Demo Rai, Musicalnews, Freakout,  Mescalina.it , Music Boom , Freequency , Jam, Rec Radio, Rockit , Mucchio , Radio Base, Ecoradio,  Smemoranda , ViaVaiNet  , Lifegate radio e Lifegate quali media partner.  Il primo artista confermato per la XI edizione di Voci per la Libertà, scelto da tutti coloro che hanno votato collegandosi al sito ufficiale, tra i partecipanti in lizza per il Premio Web  è stato assegnato agli Ultimavera, i primi fra i 12 semifinalisti che accederanno alle fasi live in programma dal 17 al 20 luglio 2008 a Villadose (Rovigo), di fronte ad una giuria di addetti ai lavori : Mucchio, Jam, Il Gazzettino, Rockit, Rockol, Radio Base, Freequency, MusicBoom, Mei. In merito invece al concorso  Voci per la Libertà  ed Arte per la Libertà mancano pochissimi giorni alla chiusura dei bandi. Infatti, il termine è stato prorogato al 10 maggio e sul sito www.vociperlaliberta.it è possibile trovare tutte le informazioni necessarie per poter partecipare ed affiancare gli Ultimavera sul palco che unisce l'espressione artistica al bisogno di riconoscere all'uomo la sua dignità, sempre. In merito  ai vincitori del Premio Web, gli Ultimavera, che hanno proposto il brano "Spostamenti di Massa " possiamo dire che la band  critica attraverso un provocatorio nonsense le meccaniche sociali occidentali che tendono a metter a tacere i dissapori interpersonali in nome una felicità solo apparente; quella che appare come normalità è, invece, una situazione piena di tensioni che non trovano sfogo e ledono l'individuo. In tutto questo la società consumistica ben affonda le sue radici trovando terreno fertile nelle frustrazioni della gente, che cerca sconti, abitudini vuote, rituali  - decisi da chi vuole che persone siano come "pecore" - per soffocare i bisogni reali.
 
Lucia Vagliviello
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl