Prodotti enogastronomici tradizionali alla sesta edizione de "Le Piazze dei Sapori"

E dopo la cena, largo alla musica ealla danza, nell'area Dolci Note,dove gruppi internazionali porteranno sulla scena iljazz e il blues d'autore, ma anche la musica rock con la finale delconcorso "Bande Sonore".

07/mag/2008 17.49.00 BONAZETA WORD PRESS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Prodotti enogastronomici tradizionali allasesta edizione de "Le Piazze dei Sapori"

 

 

 

A Verona dall’8 all’11 maggio l’evento allieterà lacentrale Piazza Bra con i colori e i sapori dellatradizione enogastronomica veronese ed italiana

 

 

(Segnalatoda F. Bonazzi)Parte la sesta edizione de "Le Piazze dei Sapori", l’eventoorganizzato da Confesercenti Verona che mira apromuovere e riscoprire i prodotti enogastronomicitradizionali italiani. Lacerimonia d’inaugurazione è fissata per giovedì 8 maggio alle ore 21, inquella Piazza Bra che sarà per il quarto annoconsecutivo il palcoscenico della manifestazione. Da giovedì 8 a domenica 11maggio la piazza più famosa di Verona si colorerà con centinaia di espositori e rivenditori accuratamente selezionati intutta la penisola, che rappresenteranno il sapore delle venti regioni italiane.

 

Prodotti Dop, Docg, Doc,ma anche particolarità sconosciute al grande pubblico,il quale potrà risvegliare gusti dimenticati e assaporare specialità artigianali.Lungo il Liston del Gusto il visitatore potrà trovare particolarità comele cassate e gli arancini di Sicilia, la Tomapiemontese, il babà napoletano, le olive pugliesi, il tartufo di Norcia, ilsalame al Barolo di Asti, i Cantucci toscani, i veri Taralli pugliesi, lamozzarella di bufala campana, la porchetta di Aricciae centinaia di altre produzioni che affondano le radici nella tradizioneculinaria del Belpaese.

 

 Piazze deiSapori è patrocinata dell’Enit,l’Ente Nazionale Italiano per il Turismo, dal Ministero delle PoliticheAgricole e Forestali, dalla Regione Veneto e dalla Provincia di Verona, edè organizzata in collaborazione con il Comune di Verona.

 

 

La sesta edizione porteràin Bra alcune novità gustose, a partire dal Bus dei Sapori, un viaggio itinerante trale aziende d’eccellenza enogastronomicaveronese, per conoscere le gustosità del territorio. Partendo dalla piazzanella giornata di sabato con un pullman granturismo, si toccheranno le localitàproduttive della Bassa Veronese, la Valpantena e la Valpolicella. Non mancheranno gli appuntamenti che hannofatto conoscere Le Piazze dei Sapori, come TeatroGhiotto, lo spazio dedicato ai più piccoli, dove, da veri cuochi inerba e sotto la guida di famosi chef, i ragazzi impareranno ad abbinare gustiparticolari e a trasformare il cibo in una vera e propria scoperta.

 

Gustare inBra, invece, permetterà aivisitatori di pranzare e cenare ai piedi dell’Arena con prelibatezzeprovenienti da ogni parte d’Italia. E dopo la cena, largo alla musica ealla danza, nell’area Dolci Note,dove gruppi internazionali porteranno sulla scena iljazz e il blues d’autore, ma anche la musica rock con la finale delconcorso “Bande Sonore”. Ospite della manifestazione sarà il Territorio del Mugello, che presenterà,nello spazio dedicato, la tradizione del cuore della Toscana attraversol’artigianato, la cucina e l’arte. Altro appuntamento da nonperdere sarà quello di


 

venerdì9 maggio alle 21.15, nella sala convegni del ristorante Liston12. Sorsi d’Autore presenterà l’incontro con Piero Badaloni. Il noto giornalistapresenterà il suo nuovo libro.

Accanto all'evento sisviluppa parallelamente anche il premio "Guardianodel Gusto", il riconoscimento destinato all'azienda che più hasaputo mantenere vive le tradizioni culturali-gastronomichedel territorio, attraverso i propri prodotti. La gara si svolgerà quest’anno nel Palazzo della Gran Guardia, dove,sabato 11 maggio alle 21, una giuria composta da 100elementi degusterà e voterà i prodotti che hanno raggiunto la finale. Incompetizione quest’anno ci saranno il tastasal con la polenta della gastronomia “Loris Gobetti” di Isola dellaScala, i formaggi della Lessina del caseificio“Dario Gugole” di San Giovanni Ilarione ei salumi della Valpolicella del salumificio “Caprini” di Negrar.

 

 

«L'appuntamento è entratostabilmente nell'agenda, non solo dei veronesi, ma anche di molti italiani, iquali, grazie alla collaborazione che abbiamo avviato con alcune agenzie diviaggio, prenotano soggiorni nella città di Giuliettae Romeo per assistere all'evento», ha spiegato Alessandro Torluccio,coordinatore della manifestazione.

 

 

«Ogni anno cerchiamo diportare la qualità a livelli d’eccellenza – ha dichiarato Fabrizio Tonini, direttore di ConfesercentiVerona – e in questo modo abbiamo ottenuto importanti riconoscimenti,come il premio “Ok Italia” destinato almiglior progetto di marketing urbano».

 

Insomma, le Piazze deiSapori riportano la tradizione a portata di mano, offrendo ai visitatori (chel'anno scorso hanno superato i centoventimila) un quadro completo dell'Italia"mangereccia", perché ai veri piaceri del palato, certo non si puòrinunciare.

 

Sabato 10maggio, con inizio alle 21, il Palazzo della Gran Guardia ospiterà la sestaedizione del premio, un evento in cui verrannopresentati i prodotti d’eccellenza del territorio scaligero, i quali,dopo le degustazioni, verranno votati dai presenti per assegnare l’ambitoriconoscimento. Nella prestigiosa Sala della Buvettesi alterneranno sui tavoli dei partecipanti i piatti tradizionali della culturaculinaria veronese, preparati utilizzando le produzioni di qualità delterritorio, tra cui il tastasal, i formaggi affinatinei vini e nelle erbe della Lessinia, e gli insaccatidella Valpolicella. A margine del concorso saranno servite anche leprelibatezze preparate dai maestri pasticceri di Verona edall’Associazione Panificatori. Le aziende in gara quest’annosaranno la gastronomia “Loris Gobetti” di Isola della Scala, il caseificio “Dario Gugole” di San Giovanni Ilarione e il salumificio“Caprini” di Negrar.

 

Menù:

Antipasti Veronesi realizzati con salumi tipici del territorio

Risotto all’Isolana
Polenta veneta con tastasal della bassa veronese

Verticale di formaggi e mieli della Lessinia
Sfogliatine al Recioto

Prodotti di pasticceria veronese e veneta

Durante la cena verranno proposte anche lenovità dell’Associazione Panificatori Veronesi, accompagnate dai vinirossi e bianchi  del territorio


Per ulterioriinformazioni:

 

Tel. 045.862.40.28

 

info@lepiazzedeisapori.com

 

www.lepiazzedeisapori.com

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl