Comunicato Conferenza 14 maggio

Comunicato Conferenza 14 maggio Associazione Kuore di Roma o.n.l.u.s KUORE DI ROMA O.N.L.U.S. Presenta UNPONTE DI SOLIDARIETA' PER I BAMBINI BIELORUSSI CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONEDEI PROGETTI DI SOLIDARIETA' E DI VOLONTARIATO INFAVORE DEI BAMBINI BIELORUSSI AUDITORIUM SGM -CONFERENCE CENTER ROMA - VIAPORTUENSE, 741 Mercoledì 14 maggio 2008- ore 11.00 *L'Associazione Kuore di Roma o.n.l.u.s., è nata per prendersi cura dei bambini in difficoltà di qualsiasinazionalità ed in questo momento si sta adoperando in particolar modo per ibambini della Bielorussia.. Cos'hanno di diverso tali bambini dai coetanei di tutto il mondo?

10/mag/2008 14.30.00 Ufficio stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

           

Associazione

Kuore di Roma o.n.l.u.s

                                                                                       

 

KUORE DI ROMA O.N.L.U.S.

Presenta

 

UNPONTE DI SOLIDARIETA’ PER I BAMBINI BIELORUSSI

 

 

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONEDEI PROGETTI

 DI SOLIDARIETA’ E DI VOLONTARIATO INFAVORE DEI BAMBINI BIELORUSSI

 

AUDITORIUM SGM –CONFERENCE CENTER

ROMA – VIAPORTUENSE, 741

Mercoledì 14 maggio 2008– ore 11.00

 

 

 

 

 

*L’Associazione Kuore di Roma o.n.l.u.s., è nata per prendersi cura dei bambini in difficoltà di qualsiasinazionalità ed in questo momento si sta adoperando in particolar modo per ibambini della Bielorussia. .

Cos’hanno di diverso tali bambini dai coetanei di tutto il mondo?

In sintesi… un paese molto povero, un alto numero di bimbi chevivono negli orfanotrofi, un clima tremendo e le conseguenze economichedisastrose dell’incidente di Chernobyl:inquinamento dell’aria, inquinamento del cibo ed un numero molto alto,troppo, di bambini malati di leucemia. A questo scopo Kuore di Roma intendecostruire un ponte che avvicini i bambini ditutto il mondo, affinché le diversità si annullino nella fratellanzauniversale, retaggio imprescindibile dell’essere umano, aiutando anche ibambini italiani a conoscere maggiormente i problemi dei vicini fratellini bielorussi affinché possano trasmettere loroaffetto, condivisione e solidarietà.

Un ponte per avvicinarmi a te  e  Più cuori per migliorareuna capanna  sono i dueprogetti  Kuore di Roma, il primo,  già realizzato lo scorso anno, ha permesso difar giungere in Italia, durante le vacanze natalizie (per unprogetto di risanamento), i bambini bielorussi coinvolti in questa iniziativa, iquali sono stati accolti  personalmente dailoro “fratellini” italiani a braccia aperte. Il secondo, sotto la supervisionedell’assistente sociale locale sig.ra Anna Sushinskaia, aiuterà a rimanere unite le 15 famiglie più bisognose di Vietka (una delle aree più colpite dalla nube tossica diChernobyl), tramite l’adozione a distanza dei 44 bambini presenti in esse,cercando di restituire dignità ai loro genitori, impiegandoli, organizzati inpiccoli gruppi di lavoro, nella costruzione di 15 orti protetti da serre, unoper ognuna delle loro case.

 

 

 

 

Ufficio stampa: Anna Rufini 338 2189778

   Raffaella Guidotti  348 8021491

               info@kuorediroma.it

 

Associazione Kuore di Roma o.n.l.u.s. 

Via Luigi Ronzoni 65 -00151 Roma

C. F. 97472600580  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl