London International Wine Fair 20-22 maggio

London International Wine Fair 20-22 maggio London InternationalWine Fair 20-22 maggio L'edizione della London International Wine Fair che si terrà dal 20 al 22maggio 2008 presso il quartiere fieristico Excel di Londra.

14/mag/2008 16.24.00 BONAZETA WORD PRESS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

London InternationalWine Fair 20-22 maggio

 

L’edizione della London International Wine Fair che si terrà dal 20 al 22maggio 2008 presso il quartiere fieristico Excel di Londra.

 

La partecipazione italiana alla London International Wine Fair hauna lunga tradizione e rappresenta una delle più massicce nella storia dellafiera. L’area totale occupata è la terza per grandezza tra tutti i Paesipartecipanti. Questo riflette l’importanza che ha il mercato del RegnoUnito per tutti i produttori italiani e per le esportazioni di vini italiani.

 

 

Altre informazioni sulla LIWF

Le esportazioni di vini frizzantie leggeri verso il Regno Unito hanno superato il valore di 3 miliardi di Euro, e il Regno Unito è il terzo paese, dopo USA eGermania, per le esportazioni dei vini italiani. Questi tre Paesi costituisconoda soli il 63% del totale di vino esportato.

Tra il 2001 e il 2005, il Regno Unito ha registratola più alta crescita in Europa per il consumo di vino. Questa tendenza èprevista in continuo aumento fino ed oltre il 2010. Recenti studi prevedono cheil mercato del Regno Unito supererà il valore di 5,5 miliardi di sterline entroi prossimi tre anni, fatto che lo renderà il più grandemercato europeo in termini di valore.

Una volta confermata l’importanza del mercatobritannico per i vini italiani, è ora necessario considerare l’importanzadella LIWF per i responsabili acquisti internazionali. Dei 13.691 visitatoridel 2007, il 24% proveniva dall’estero. La LIWF è un importanteappuntamento annuale per i buyer provenientidall'Europa, dal Nord America e dall’Asia; la varietà diofferta che trovano alla LIWF non ha paragoni con altri eventi mondiali.I responsabili acquisti della CoopDanimarca, Coop Svizzera e sia il Liquor Board diOntario sia il Depot des Biers et Vinsin Canada visitano la LIWF, tutti i soggetti dotati di potere decisionale nelpiù importante mercato per i vini italiani.

Se si sta studiando come sviluppare le esportazioni,non solo nel Regno Unito, ma a livello globale, laLIWF è un fattore chiave per raggiungere un qualificato pubblico di operatoriinternazionali del settore.

Se desiderate la lista degli espositori 2007, video testimonial o informazioni generali sulla Fiera, cliccate qui per andaredirettamente alla Home Page in lingua inglese.

Distil 2008

A partire dal 2008, la LIWF inaugurerà un nuovoevento: Distil. Distil èuna manifestazione dedicata al settore internazionale dei superalcolici edistillati ed avrà luogo nella Padiglione Nord diExcel, negli stessi giorni della LIWF.

Questo nuovo evento darà l'opportunità agliespositori di contattare direttamente i buyer britannici e quelli provenienti da altri Paesi delmondo. Per ulteriori informazioni visitate il sitodedicato: www.distil-london.com.

Partecipazione italiana

Nell’edizione 2007 della LIWF, lapartecipazione italiana ha registrato un notevole aumento di espositori,con 1.300 mq di spazio, oltre il 50% in più rispetto alla partecipazione del2005 e il 10% in più del 2006.

Le più importanti regioni vinicole italiane hannopartecipato alle ultime edizioni della LIWF: Toscana, Lombardia, Veneto, Lazio,Abruzzo, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Emilia Romagna e TrentinoAlto Adige. Notevole è anche la partecipazione diretta di aziendeindividuali e consorzi, oltre alla presenza, diretta o rappresentata, dei piùimportanti marchi e delle aziende leader del settore.

Il nuovo Padiglione Italiano allaLIWF 2008, che per la prima volta raggrupperà tutte le aziende italiane inun’unica area, sarà posizionato nella zona Estdella Hall, dove sarà allestita anche un’ampia zona centrale riservataalle presentazioni, degustazioni e incontri con operatori e stampaspecializzata: l’area Italian Wine Seminar.Questa zona promozionale rappresenta una importantenovità per gli espositori italiani, in quanto diventerà un punto di attrazioneper i visitatori, che avranno finalmente la possibilità di conoscere i vini, ivitigni e le produzioni delle regioni vinicole italiane in manieraapprofondita. E’ la prima volta nella storia della LIWF che viene realizzato un progetto così importante esclusivamentededicato a un Paese produttore estero!

 

L'ingressoalla LIWF è gratuito ma riservato solo agli operatori del settore; cliccate qui per essere indirizzati nell'area registrazione.


Per qualsiasi ulteriore informazione, Vi preghiamo di prenderedirettamente contatto con il nostro Responsabile in Italia Dr. Maico Zanco al numero +39 334 6034342 oppure via email all’indirizzo maico.zanco@alcoa.com.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl