Sabato 17 Maggio 2008 MANIFESTAZIONE partenza corteo dalla Stazione Verona Porta Nuova ore 15.00

Sabato 17 Maggio 2008 MANIFESTAZIONE partenza corteo dalla Stazione Verona Porta Nuova ore 15.00 alle ragazze e ai ragazzi,studentesse e studenti, iprimi ad essere coinvolti in questa tragedia, alle migranti e ai migranti, i nuovi cittadini, che conoscono bene parole comeintolleranza e razzismo, alle tante realtà formali ed informali che da tutta italiahanno espresso indignazione e solidarietà Sabato 17 Maggio 2008 MANIFESTAZIONE concentramento Stazione Verona Porta Nuovaore 14.00 partenza corteo dalla Stazione Verona Porta Nuova ore 15.00 Nicola è ognuno di noi Per sconfiggere insieme la paura.

14/mag/2008 16.49.00 BONAZETA WORD PRESS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 
alle ragazze e ai ragazzi,studentesse e studenti, iprimi ad essere coinvolti in questa tragedia,
alle migranti e ai migranti, i nuovi cittadini, che conoscono bene parole comeintolleranza e razzismo,
alle tante realtà formali ed informali che da tutta italiahanno espresso indignazione e solidarietà


Sabato 17 Maggio 2008
MANIFESTAZIONE


concentramento Stazione Verona Porta Nuovaore 14.00
partenza corteo dalla Stazione Verona Porta Nuova ore 15.00


Nicola è ognuno di noi

Per sconfiggere insieme la paura.
Scendiamo in piazza per svegliare una città che troppe volte ha girato latesta. Non deve farlo questa volta.
Non deve farlo mai più.
Mobilitiamoci e riprendiamo la parola prima che l'ipocrisia riscrivaanche questa storia.

Per una Verona libera dalla paura e dall'odio,
per una Verona libera da vecchi e nuovi fascismi,
per una città libera dall'intolleranza, dal razzismo, dall'ignoranza.
Perché esiste una Verona coraggiosa, aperta,indignata.
Perché guardarsi all'interno, riconoscere il male profondo del nostro tempo edella nostra città è crescere.
Liberi.

Costruiamo assieme un corteo che attraversi e viva lacittà
in una giornata aperta alle iniziative e ai contributi positivi di tutte etutti.

Nel 2008 a Verona si muore ancora di fascismo.

Al posto di Nicola poteva esserci ognuno di noi.

________________________________________________________
Assemblea cittadina promotrice dellamanifestazione
per adesioni: adesioni17maggio@gmail.com
_______________________________________________________

 
Vorremmo che il corteo venisse aperto dalle ragazze edai ragazzi della città, dagli abitanti della Valpolicella e da tutti quelliche a Nicola erano vicini, loro i volti loro le voci a pretendere che mai piùsi ripeta

Vorremmo che seguissero i migranti, di Verona e non solo, con loro dobbiamocostruire una città diversa

Vogliamo che sia un corteo assolutamente pacifico e determinato da un'unicamodalità ed un unico obbiettivo comune: parlare e comunicare alla e con lacittà per non dimenticare un ragazzo ucciso dall'odio e dall'ignoranza.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl