com sta ediltireno expo a carrarafiere ottima la prima edizione

20/mag/2008 14.15.00 CarraraFiere Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Buona la prima: successo di Ediltirreno Expo 2008

In esposizione tanti brevetti e idee per un edilizia più sicura e rispettosa dell’ambiente. Oltre 5000 professionisti ad un salone che ha presentato tecnologia, innovazione e soluzioni eco compatibili per progettare la casa di oggi e del futuro

Carrara, 19 maggio 2008

Ediltirreno Expo ha chiuso facendo registrare la presenza di 5.275 visitatori, quasi tutti professionisti del mondo delle costruzioni, della progettazione e dell’innovazione in edilizia.

La prima edizione della fiera dedicata all’edilizia di qualità e alle energie rinnovabili che si è tenuta a Carrara Fiere dal 15 al 18 maggio ha dimostrato di poter catalizzare e raccogliere l’interesse di operatori, professionisti del settore, espositori (116 quelli diretti, 154 quelli rappresentati) che si sono mossi con grande curiosità ed interesse sui 15 mila metri quadrati di area espositiva alla ricerca di idee “intelligenti e sostenibili” per la casa.

Il popolo dell’edilizia ha promosso a pieni voti l’iniziativa di Carrara Fiere e Promo Fiere che hanno presentato un layout di fiera articolato in quattro i saloni (Aedilia, Ristrutech, Tirreno Energia e l’area esterna) che hanno unito dinamicità, informazione e dimostrazioni pratiche mettendo in evidenza oltre ai prodotti  tante novità e brevetti, alcuni dei quali in anteprima assoluta come la pinza rotante, la gru-ragno, la sega per il taglio dei laterizi, il cannone-anti polveri, il filo diamantato per il taglio del cemento armato elaborato dalla tecnologia del lapideo e ancora prodotti e soluzioni per il risparmio energetico come pannelli fotovoltaici, tetti ventilati, solai termici, dispositivi per il recupero delle acque piovane e canne fumarie ecologiche.

“Siamo molto soddisfatti del risultato di una manifestazione che, già al debutto, ha fatto registrare un numero di presenze di visitatori ed espositori molto elevato, portando in fiera imprenditori, addetti ai lavori, tecnici e liberi professionisti che si sono confrontati, anche all’interno dei convegni, sui problemi più importanti per un settore che vive un momento di cambiamenti strutturali. Una manifestazione specializzata - commenta Paris Mazzanti, direttore di CarraraFiere - che è stata compresa ed appoggiata con entusiasmo dalle categorie professionali e dalle associazioni che sentivano la necessità di un evento qualitativo come quello che siamo riusciti a costruire non solo per il presente ma anche per il futuro”.

Infatti, nelle giornate di Ediltirreno, si è capito quale che sarà il futuro dell’edilizia residenziale e delle costruzioni: un futuro che dovrà coniugare spirito ambientalista e soluzioni per il risparmio energetico, ma anche domotica, prodotti innovativi e altamente tecnologici che, assieme ad una progettazione obbligatoriamente moderna, saranno indispensabili per migliorare l’efficienza e abbattere il costo delle bollette di luce e gas, considerando che, come è stato dimostrato in fiera soluzioni fai da te come l’autocostruzione e l’auto-recupero permettono di “costruirsi” la casa da soli o con l’aiuto di un gruppo di “auto costruttori”. Formidabile per numero e qualità degli argomenti e degli interventi, il panel di convegni e seminari di livello regionale e nazionale ai quali la Regione Toscana ha contribuito in maniera determinante portando a Carrara addetti ai lavori da tutta la Toscana e dal Nord Italia.

Sono stati in totale 12 i convegni che hanno affrontato alcuni dei grandi temi di dibattito: dalla sicurezza sui luoghi di lavoro con il nuovo testo unico, alla gestione dei ponteggi, fino alle energie rinnovabili (con le normative e agevolazioni per impiantisti e operatori, poi bioarchitettura, bioedilizia, il piano di indirizzo territoriale, i metodi di contenimento ed abbattimento dei rumori ma anche la presentazione di progetti come quello di un parcheggio interrato nel centro di Carrara.  Dunque soddisfazione per il successo è subito grande impegno per preparare una nuova edizione di Ediltirreno che si svolgerà dal 3 al 5 aprile 2009
 
 
 
CarraraFiere
Ufficio Stampa
Dott. Lorenzo Marchini
Tel. +39 0585 787963; Fax +39 0585 787602
mail:  l.marchini@carrarafiere.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl