"Colpi di Scena Atto Secondo", apoteosi finale con "L'Iliade"

Il tutto al fine di offrire alle ragazze ad ai ragazzi di Cava deâ__Tirreni la possibilità di muovere il primo passo per un percorso di crescita e confronto, che accenda nuovamente in loro la scintilla delle passioni, la ricerca del proprio â__daÃ-mÅ_nâ__.

01/lug/2008 14.49.00 Ufficio Stampa MTN Company Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa

Cava de'Tirreni (Sa), 01/07/2008

"Colpi di Scena Atto Secondo", apoteosi finale con "L'Iliade"

Affidato al Musical “L’Iliade”, rivisitato in chiave punk-rock, il grande epilogo di “Colpi di Scena Atto Secondo”. Appuntamento venerdì 4 luglio in Piazza Duomo a Cava de’Tirreni (Sa). Gli studenti delle scuole medie superiori cavesi i protagonisti assoluti del progetto promosso dall’Associazione “Moby Dick”

Venerdì 4 luglio si svolgerà il grande spettacolo conclusivo di “Colpi di Scena Atto Secondo” - Premio Farfariello d’Arte studentesca. Appuntamento alle ore 21.00 a Cava de’Tirreni (Sa), in Piazza Vittorio Emanuele III (comunemente detta Piazza Duomo), con il Musical “L’Iliade”, opera teatral-musicale tratta dal celebre capolavoro di Omero e rivisitata in chiave punk-rock.

Protagonisti assoluti dell’evento saranno gli studenti delle scuole medie superiori cavesi, ai quali è rivolto il progetto organizzato dall’Associazione per lo spettacolo e la cultura “Moby Dick” nell’ambito del progetto “Scuole Aperte” della Regione Campania.

Questa mattina, nell’Aula Consiliare del Palazzo di Città di Cava de’Tirreni, si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell’evento. Sono intervenuti: Luigi Gravagnuolo, Sindaco di Cava de’Tirreni; Gianpio De Rosa, Assessore alla Qualità della Cultura e degli Spettacoli; Daniele Fasano, Assessore alla Qualità dell’Istruzione e dei Rapporti con l’Università; Antonio Pisapia, Presidente della Commissione Consiliare Cultura; Grazia Gentile, Direttrice del Distretto Sanitario n. 4 Cava-Vietri; Ciro Armenante, Responsabile Ser.T. di Cava de’Tirreni; Andrea Davide Di Domenico, Coordinatore generale del progetto “Colpi di Scena”.

Colpi di Scena” è un “laboratorio” che ha dato ai giovani cavesi la possibilità di confrontarsi direttamente con il mondo dell’arte e dello spettacolo. Avvalendosi di apposite strutture e risorse specializzate, tutti i partecipanti si sono cimentati per 8 mesi in 6 laboratori extradisciplinari - Recitazione, Espressione Corporea, Musica, Canto, Scenografia e Sceneggiatura - ciascuno dei quali seguito e curato da un tutor.

Ed al termine di questo lungo percorso, sia artistico che umano, ecco lo spettacolo conclusivo, che sarà l’occasione per i ragazzi di “Colpi di Scena” di presentare al pubblico i frutti del lavoro svolto. Scelto il Musical come “tema” e “prova finale” dell’edizione 2008, in quanto strumento che racchiude le varie discipline proposte e metodo di confronto critico delle capacità acquisite nei diversi laboratori durante l'anno.

Dopo lo straordinario successo riscosso lo scorso anno, con l’inserimento dell’iniziativa tra i progetti finanziati dalla Regione Campania con “Scuole Aperte”, i promotori di “Colpi di Scena”, a partire dal Coordinatore generale, Andrea Davide Di Domenico, hanno inteso non vanificare gli sforzi compiuti per realizzare l’edizione 2007, proponendo per quest’anno il prosieguo della stessa con il “Secondo Atto”.

“Colpi di Scena Atto Secondo” ha conservato, quindi, la sua identità di progetto trasversale, muovendosi in sinergia con gli organi istituzionali del territorio, attivando collaborazioni con le associazioni provinciali di cultura e spettacolo e sfruttando l’esperienza degli operatori CIC dell’Asl Sa1, per avere sempre il polso della realtà adolescenziale. Il tutto al fine di offrire alle ragazze ad ai ragazzi di Cava de’Tirreni la possibilità di muovere il primo passo per un percorso di crescita e confronto, che accenda nuovamente in loro la scintilla delle passioni, la ricerca del proprio “daímōn”.

Prioritaria per gli organizzatori si è rivelata l’esigenza di fornire un’esperienza fruibile ai ragazzi, non soltanto in termini artistico-culturali, ma anche nell’ottica di un intervento preventivo e formativo, che incoraggiasse nei giovani il desiderio di comprensione e maturazione individuale.

Fra gli obiettivi “trasversali” perseguiti dagli insegnamenti interdisciplinari dei laboratori, quello di offrire ai ragazzi una possibilità di migliorare la propria capacità di comunicazione interpersonale, sia con i coetanei che con gli adulti, e di acquisire coscienza del proprio ruolo nel gruppo e dell’importanza del lavoro e della collaborazione del singolo all’interno di un tessuto collettivo.

Al termine del Musical saranno consegnati ai giovani protagonisti gli attestati di partecipazione. Alcuni dei ragazzi partecipanti ai laboratori avranno, inoltre, la possibilità di seguire uno stage nell’ambito di eventi promossi dall’Associazione “Moby Dick”. Tutta l’esperienza maturata a contatto con gli studenti verrà, poi, riassunta in una piccola pubblicazione, il “Diario di scena”, che sarà donata alle strutture sociali ed agli enti della provincia di Salerno.

Fucina di nuovi talenti, ma anche, e soprattutto, momento di aggregazione culturale, sana e stimolante: è l’obiettivo di “Colpi di Scena Atto Secondo” e di tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione di un’iniziativa che tanto successo ha riscosso nella sua prima edizione.

Il progetto “Colpi di Scena” è organizzato dall’Associazione “Moby Dick”, presieduta dall’arch. Amleto Picerno Ceraso, e dall’Istituto Magistrale “F. De Filippis”, guidato dal Dirigente Scolastico Renato Peduto, in collaborazione con “Guitti, Condivisioni Teatrali Cavesi” - Associazione delle Associazioni e Gruppi teatrali, di spettacolo e cultura di Cava de’Tirreni, con “HoMe”, Laboratorio di creatività, con la casa di produzione cinematografica GiallolimoneMovie e con l’Agenzia di comunicazione MTN Company. La rassegna gode, inoltre, del patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione, della Regione Campania, della Provincia di Salerno, del Comune di Cava de’Tirreni, dell’Asl Salerno 1 e dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Cava de’Tirreni.

Per info e contatti:

Tel. 320 9485987 / 339 1542980; e-mail: info@colpidiscena.it; sito web: www.colpidiscena.it

ufficio stampa
dott. raffaele pisapia
rpisapia@mtncompany.it
www.mtncompany.it

corso mazzini 22
84013 cava de'tirreni_sa_italy
tel. / fax 0893122124
tel. / fax 0893122125
info@mtncompany.it

Tutela della privacy/garanzia di riservatezza
MTN garantisce la massima riservatezza sui dati personali ai sensi della Legge 196/2003.
Si impegna a non fornirli a terzi e a provvedere alla loro cancellazione o modifica qualora l'interessato ne faccia richiesta.
Per posta elettronica è possibile richiedere la cancellazione inviando una mail a:
ufficiostampa@mtncompany.it Oggetto della mail: cancella+mail da cancellare

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl