comunicato MICROCREDITO COME LEVA DI SVILUPPO LOCALE

comunicato MICROCREDITO COME LEVA DI SVILUPPO LOCALE "MICROCREDITO COME LEVA DI SVILUPPO LOCALE" Mentre l'economia regionaleè in difficoltà, il gruppo di Agenzie formative coordinato da TD Group, sullacosta toscana, ha raccolto ben 21 progetti di nuova impresa Ilprogetto "Microcredito come strumento di sviluppo locale" - coordinato dall'Agenzia formativaTD Group Spa - è in via di conclusione.

02/lug/2008 16.00.00 Daniela Matta, dorado Communications Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“MICROCREDITO COME LEVA DI SVILUPPO LOCALE”

Mentre l’economia regionaleè in difficoltà, il gruppo di Agenzie formative coordinato da TD Group, sullacosta toscana, ha raccolto ben 21 progetti di nuova impresa

 

Ilprogetto “Microcredito come strumento di sviluppo locale” - coordinato dall’Agenzia formativaTD Group Spa - è in via di conclusione. Esso ha avuto lo scopo di informare edorientare i nuovi o gli aspiranti imprenditori sugli strumenti di sostegno esistentinella fase di avvio dell’attività. Scopo del progetto è stato quello di favorirela nascita di nuove microimprese, solide ed in grado di operare autonomamentesul mercato.

“Microcreditocome leva dello sviluppo locale”- attivato nelle province di Pisa, Livorno, Grosseto e Lucca, grazie al lavorodelle Agenzie formative TD Group Spa, Centro Studi Omnia, Cescot Livorno,Versilia Format ed il contributo della Regione Toscana – si è rivolto aimprenditori o aspiranti imprenditori, con particolare attenzione alle donne,che hanno intrapreso un percorso strutturato in tre tipologie di intervento:un’attività destinata all’orientamento ed all’informazione(sportello), un’attività di formazione in materia di gestioned’impresa ed infine un’attività di assistenza tecnica individuale volta alla realizzazione e verifica del businessplan, dei piani finanziari, del controllo della gestione finanziaria e dell’accessoal credito agevolato.

Comedetto il progetto è in fase di conclusione e se ne possono trarre i risultati.

Oltre320 aspiranti imprenditori si sono presentati agli sportelli, con un’alta percentuale di italiani (circa 290soggetti) rispetto agli stranieri (sono stati circa 30 i non italiani); oltreil 60% ha un elevato titolo di studio (diploma di scuola superiore ed oltre);la percentuale maschile è superiorea quella femminile.

Oltreagli sportelli informativi, il progetto ha realizzato anche azioni diformazione per i futuri imprenditori: circa il 25% dei soggetti che hausufruito degli sportelli, infatti, è passato al lavoro in aula. Successivamente- infine - a 21 nuovi imprenditori è stata erogato il servizio di assistenzatecnica individuale. Dunque 21 nuoveattività (imprese prevalentemente digiovani) verranno effettivamente realizzate in tempi brevissimi.

Arnaldo Atzeni, Direttoredell’area formazione di TD Group Spa, tira le somme dell’interventofinanziato dalla Regione Toscana: “Esiste un’energia imprenditoriale che è uno dei fattori veri della capacità dellaToscana di svilupparsi. La Regione Toscana ha messo in campo più di una iniziativa voltaa sostenere la natalità imprenditorialespecialmente dei giovani; in questa logica il Microcredito della RegioneToscana appare essere uno strumento importante. Il nostro progetto ha permessodi verificare che, tra i nuovi imprenditori, il Microcredito ha riscosso uninteresse sorprendente.”

 

 

Daniela Matta

Dorado Communications
Palazzo degli Artisti
Viale Milton, 49
50129 Firenze
tel.
+39 055 47891.1
direct +39 055 47891.236
fax +39 055 47891.500
d.matta@doradocom.com
www.doradocom.com

PBefore you print this e-mail, think twice if it is really needed.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl