Consigli per la Begonia

In primavera ed in estate è anche possibile esporle sul davanzale o in terrazzo proteggendole però dall'esposizione diretta del sole.

22/lug/2008 12.49.00 MG Web Solutions Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
A chi piacciono le piante d'appartamento si potrebbero consigliare le piante della varietà rosea-pieta, infatti si coltivano in vaso in appartamento. In primavera ed in estate è anche possibile esporle sul davanzale o in terrazzo proteggendole però dall'esposizione diretta del sole.
La migliore composizione del terriccio vede 2 parti su 3 di torba ed una parte di sabbia concimata da concime complesso.
In inverno si consiglia di aggiungere all'acqua dell'irrigazione il concime complesso, una volta al mese, mentre si deve farlo due volte al mese in primavera ed estate, in autonno ogni 20 giotni. Nel periodo di dicembre gennaio va pareggiata la forma per godere di molti fiori in primavera.
Bisogna tagliare con le forbici i rami che risultano troppo lunghi, circa ad un centrimentro al di sopra della gemma.
Non staccare a mano i fiori vecchi, devono staccarsi da soli nella fase antecedente la nuova fioritura.
L'innaffiatura va fatta con regolarità, una volta a settimana d'inverno, due volte a settimane in primavera e autunno e tre volte a settimana in estate.
In caso di rinvasatura è consigliato di farla non prima dei 6 mesi dall'acquisto, successivamente va fatta ogni anno a inizio primavera su un vaso più grande. Se non si cambia vaso basta sostituire parte del terriccio vecchio.
La troppa innaffiatura può provocare dei marciumi del colletto e delle radici mentre i ristagni d'acqua possono provocare le muffe. Per prevenire il tutto bisogna manterene delle buone condizioni ambientali e di pulizia della pianta. Nei casi di lesioni provocate da parassiti animali utilizzare appositi insetticidi, avendo l'accortezza di non spruzzarli sui fiori.
Evitare il brusco cambiamento di ambiente, potrebbe provocare la caduta di fiori e foglie.
Non lasciare la pianta in condizioni di luminosità troppo scarsa, il risultato altrimenti sarebbe un colore pallido dei fiori.
Per ogni altra informazione sulla coltivazione della begonia provate a visitare il sito del giardinaggio, una utile risorsa messa a disposizione da efiori.com, specialisti nella spedizione di fiori.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl