Crea il giusto Atteggiamento Mentale con il Pensiero Positivo

02/ago/2008 10.30.00 www.pensierocreatore.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Prima di iniziare il discorso sul  Pensiero Positivo, voglio farvi una semplice domanda e rispondete sinceramente la prima cosa che vi passa per la mente: potendo scegliere, con chi preferireste passare il vostro tempo? Quale compagnia gradite maggiormente, quella di una persona: Gioiosa, ottimista, simpatica, positiva, capace di affrontare i problemi e risolverli in modo brillante senza farsi abbattere dagli eventi inattesi; o quella di una persona:Pessimista, musona, scontrosa, sempre pronta a critiche inutili ed incapace di affrontare con la dovuta serenità i problemi e gli eventi della vita? Sono sicuro, come capita a molti, che sceglierai la persona che ha un Atteggiamento Mentale Positivo, perché questo è contaggioso ed è piacevole esserne contaggiati; purtroppo Anche il polo opposto, ossia quelle persone che hanno un Atteggiamento Mentale Negativo riescono a contaggiare il loro stato d’animo a chi hanno vicino.

Lo scopo intimo di questa sezione del sito www.pensierocreatore.it è quello di fornirti gli strumenti per ottenere l’Atteggiamento Mentale Positivo ed essere TU quella persona con cui è piacevole trascorrere il proprio tempo.
Ma che cos’è questo Atteggiamento Mentale Positivo figlio del Pensiero positivo? E’ qualche cosa che va oltre la semplice visione ottimistica della vita e del mondo, è secondo Napoleon Hill “….Uno stato d’animo fiducioso, onesto e costruttivo che il soggetto si crea e conserva con metodi scelti da lui stesso, facendo leva sulla propria forza di volontà, e che si basa su motivazioni prodotte dalla propria capacità di adattamento”.

Per meglio comprendere l’AMP (atteggiamento mentale positivo), analizziamone in dettaglio le parole:

ATTEGGIAMENTO: Questo termine sta ad indicare che l’AMP dipende dai propri stati d’animo, dalle proprie emozioni che si provano nei confronti degli eventi e delle circostanze della vita, delle persone e di voi stessi. Ogni evento viene registrato nella nostra memoria associandolo ad un sentimento, ad una emozione; quale essa sia se positiva o negativa dipende dal nostro modo di interpretarlo.

MENTALE: Per comprendere questo termine pensate ad un pannello di comando che risiede nella nostra mente e sceglie cosa provare e cosa no; sono le nostre rappresentazioni interne della realtà che per noi sono la “realtà” come la vediamo. Ma ogni evento viene vissuto e codificato da persone diverse in modo differente. L’imperatore e filosofo romano Marco Aurelio diceva:”Se da fuori qualcosa vi fa soffrire, il dolore che provate non è dovuto alla cosa in sé, ma alla percezione che ne avete ed è vostra facoltà cambiare quest’ultima in qualsiasi momento”.

POSITIVO: Gli stati d’animo e le emozioni create a livello mentale, per essere positivi devono essere associati a stimoli come: la gioia, l’amore, la speranza, l’ottimismo, l’onestà, la bontà ecc.
Nelle prossime “lezioni” sull’AMP vi spiegherò le tecniche necessarie per integrarla nella vostra vita, tuttavia non è sufficiente che voi leggiate queste pagine od ascoltiate questi concetti per ottenere gli effetti benefici del Pensiero Positivo.
E’ fondamentale invece che voi facciate gli esercizi; solo con l’azione integrerete l’AMP nel profondo della vostra mente primo coscia e infine con la pratica a livello inconscio; ED E’ FATTO!!!
Buon Divertimento e Buon Lavoro, a presto
www.pensierocreatore.it 
Dino D’Ercole

 
 
Animazioni GRATUITE per le tue e-mail - da IncrediMail! Fai clic qui!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl