cosnil comunicato stampa

29/ago/2008 19.00.41 COSNILLAZIO Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Con il 5 in condotta si sarà bocciati Gelmini: «Nella scuola serve chiarezza»

La COSNIL (Confederazione Sindacati Nazionali Italiani del Lavoro)  si dichiara favorevole al provvedimento del consiglio dei ministri che pone fine allo sbando della scuola

      ROMA - Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto che ripristina il voto in condotta, le votazioni accanto ai giudizi, l'educazione civica e stradale e il maestro unico per ogni classe delle elementari. Con il 5 in condotta si verrà bocciati (lo scorso 1° agosto il ministro Gelmini aveva annunciato che si sarebbe stati bocciati con il 7) e il voto farà media nella valutazione complessiva, ha spiegato il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini. «Il provvedimento sarà contenuto nel piano programmatico per la scuola contenuto nella Finanziaria e su cui stiamo lavorando con il ministro Tremonti», ha detto Gelmini.

La COSNIL reputa  buono il provvedimento del Ministro Gelmini sulla scuola ,ora finalmente si può tornare a studiare. Con il 5 in condotta si sarà bocciati Gelmini: «Nella scuola serve chiarezza»

La COSNIL si dichiara favorevole al provvedimento del consiglio dei ministri che pone fine allo sbando della scuola

----------------------

 

Dott. Filippo Ortenzi
Segretario Regionale COSNIL

Confederazione Sindacati Nazionali  Italiani Lavoratori

Viale della Stazione Prenestina,21

00177 ROMA
cell 389 1581725
--------------------------------------------
Da:
www.cosnillazio.altervista.org
Email: cosnillazio@yahoo.it


__________________________________________________
Do You Yahoo!?
Poco spazio e tanto spam? Yahoo! Mail ti protegge dallo spam e ti da tanto spazio gratuito per i tuoi file e i messaggi
http://mail.yahoo.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl