“Med Vinischia 2008 - Vino, mare e prodotti tipici campani”, il 4 e 5 ottobre ad Ischia.

Allegati

04/ott/2008 16.23.45 Alessia Saggese Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ad Ischia Porto sabato 4 e domenica 5 ottobre si svolgerà la manifestazione enogastronomica "Med Vinischia 2008– vino, mare e prodotti tipici campani" ideata dal patron Marco Starace. L'occasione permette al visitatore di gustare le migliori produzioni vitivinicole e le produzioni tipiche casearie di tutta la Campania e di visitare le campagne ischitane, luogo di produzione di molti prodotti di eccellenza, con l'eccezionale guida dei contadini locali. L'evento collegato con la manifestazione culinaria è la regata velica, legata a "Le vie del mare e del vino", "Vinischia Cooking Cup", dove saranno coinvolti gli skipper della Lega Navale ed i ragazzi dell'Istituto Alberghiero "Telese" di Ischia, che dovranno formare un team vincente per aggiudicarsi la ambita "Cooking Cup". In quanto ad ogni imbarcazione, che si sarà iscritta a questo evento, sarà abbinato, mediante sorteggio, un vitigno autoctono Campano, e gli alunni dell'Istituto Alberghiero "Telese", insieme ai propri professori di cucina e sala, dovranno studiare a fondo la storia dei vitigni assegnati e trovare i possibili abbinamenti con le pietanze che saranno, poi, preparate a bordo. Nel weekand ischitano c'è tempo per visitare il Museo Archeologico Villa Arbusto di Lacco Ameno, il giardino Botanico "La Martella di Forio d'Ischia" con piante tropicali e mediterranee uniche e lasciarsi coccolare dalle acque termali e dalle mani sapienti dei massaggiatori dei "Giardini Poseidon" (stabilimento termo-balneare con 30 piscine termali a differente temperatura). Per i più dinamici ed amanti del mare è imperdibile l'occasione di effettuare immersioni notturne negli spettacolari fondali marini dell'isola nelle pozze d'acqua calda nella Baia di Sorgeto. Programma del weekand. Sabato 4 ottobre presso la Tenuta Calitto della D'Ambra Vini, dopo una visita alla storica azienda, si terrà il "Laboratorio internazionale sulla degustazione del Vino" a cura dell'AIS Campania, dove si incontreranno i sommelier napoletani e quelli del Principato di Monaco per discutere sulle tecniche di degustazione. Per proseguire con la degustazione delle  "bollicine" ai Giardini Arimei dei Fratelli Muratori e con la visita alle "Fosse dei Conigli" presso l'azienda Pietratorcia. All'imbrunire presso la sede della Lega Navale di Ischia si svolgerà la conferenza di presentazione della "Vinischia Cooking Cup" e dei piatti che saranno elaborati in gara con, a seguire, il Simposio sui vitigni autoctoni Campani a cura dell'AIS Campania, per dar modo a tutti, di avere una panoramica completa sui tesori della nostra tradizione locale. Al termine ci sarà  il cocktail di apertura della manifestazione, organizzato dall'Aibes Ischia, dalla federazione Italiana Cuochi, dall'AIS, dall' Onaf e dal gruppo "Cilentiamoci". Domenica 5 ottobre alle ore 9.30 partirà da Ischia Porto la "Vinischia Cooking Cup 2008" che interesserà lo spicchio di mare tra Ischia Porto, Castello Aragonese e Vivara. Al rientro ci sarà  la presentazione dei piatti elaborati e la giuria valuterà il piatto, l'abbinamento con il vino e l'esposizione della pietanza più coinvolgente e completa: la sommatoria dei voti ai fornelli e sull'acqua decreterà il vincitore. Presso i saloni della Lega Navale sarà approntata un'area degustazione delle eccellenze campane con una panoramica sui "Formaggi Campani" a cura dell'Onaf di Napoli, che farà da cornice alla premiazione dell'equipaggio vincitore di questa "regata ai fornelli". La manifestazione si concluderà presso il ristorante il Mosaico, dove, dopo una degustazione guidata su due tipologie di sigari a cura del Club Amici del Toscano, avverrà la consegna del premio AIS 2008 "Al miglior Narratore del Vino". Questi eventi avranno come corollario la IV edizione di "Vinarte", dove sarà protagonista la mostra fotografica "Diario di Napoli anni '60 di Guido Giovannini" e lo spettacolo "Les saveurs de la terre" proposto da Cilentiamoci.

Piscicelli Vincenzo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl