Guarire dall'alito cattivo quando diventa un disturbo cronico si può: una guida vi spiega come curare l'alitosi con rimedi naturali

Guarire dall'alito cattivo quando diventa un disturbo cronico si può: una guida vi spiega come curare l'alitosi con rimedi naturali Una guida completa per combattere l'alitosi: cosa è, come si origina e come eliminarla definitivamente con rimedi naturali ma soprattutto realmente funzionanti (la potete scaricare qui: http://www.lalitosi.com).

10/ott/2008 12.39.30 Elisa Corvaglia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Una guida completa per combattere l'alitosi: cosa è, come si origina e come eliminarla definitivamente con rimedi naturali ma soprattutto realmente funzionanti (la potete scaricare qui: http://www.lalitosi.com ).
Perché curare l'alitosi è possibile ma bisogna imparare a conoscerla: prima di pensare ad una cura per l'alito cattivo bisogna prima capirne le cause, solo così si potrà eliminare il disturbo direttamente alla radice.

Perché alcune persone soffrono di alitosi ed altre no? Perché nonostante ci si lavi spesso i denti a volte si continua ad avere l'alito cattivo? Esiste una cura per l'alitosi che non ricorra ai farmaci? La guida si propone l'obiettivo di rispondere anche a queste domande.

L'alitosi (none comunemente usato per indicare l'alito cattivo ) è un disturbo che colpisce una larga parte della popolazione mondiale, si stima che circa il 50% ne sia affetta. Esistono diversi tipi di alitosi a seconda del tipo di cause all'origine del problema. Ma in più del 90% dei casi l'alito cattivo si origina direttamente nel cavo orale: una cattiva pulizia dei denti è la causa più comune ma a volte si può soffrire di alitosi cronica anche avendo denti bianchissimi. Mentre in meno del 10% dei casi questo disturbo si può presentare per malattie come diabete, problemi al fegato o altre gravi malattie ma tuttavia in questi casi l'alitosi non è il primo sintomo che viene avvertito, nè il più grave. Quando i rimedi tradizionali contro l'alitosi come chewing gum, mentine o colluttori non sono più sufficienti per combattere il cattivo odore allora bisogna adottare una terapia in grado di eliminare alla radice le cause che provocano il disturbo.
Molti prodotti per l'alitosi non funzionano semplicemente perché si limitano a coprire gli odori o ad eliminare temporaneamente la produzione di quei gas responsabili dell'alito cattivo, ma non appena si smette di assumerli il problema si ripresenta, e con esso anche la paura che ogni volta che parliamo con qualcuno, il nostro interlocutore si allontani da noi perché non abbiamo "un alito in perfetta forma".
Questa guida vi mostrerà come sia possibile ricorrere a un mix di rimedi naturali per combattere l'alitosi in maniera duratura nel tempo e soprattutto rispettando la vostra salute.
 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl