FEDERCONTRIBUENTI. BERLUSCONI VUOLE ABBASSARE LE TASSE? CI DICA A CHI E COME.

10/ott/2008 17.47.04 federcontribuenti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

  I contribuenti italiani sono stanchi di sentisi promettere l'abbassamento delle tasse e poi scoprire che era solo un auspicio. E questo il commento del Presidente Nazionale di Federcontribuenti, Carmelo Finocchiaro, alla notizia che il Presidente Berlusconi ha annunciato di volere ridurre le imposte. E necessario ha aggiunto Finocchiaro che Berlusconi dica come intende farlo e soprattutto verso chi vuole farlo. Noi diciamo che se questa ipotesi sara' plausibile con i conti dello Stato, alla luce della grave crisi finanziaria mondiale, bisogna guardare all'abbassamento della pressione fiscale nei confronti dei redditi da lavoro dipendenti, pensionati, il mondo delle piccole imprese. L'abbassamento dell'imposizione fiscale dovra' attuarsi anche attraverso una verifica in aumento delle detrazioni e deduzioni, ormai datati da anni e non adeguati al tasso d'inflazione reale. In ogni caso riteniamo che anche rispetto alla grave crisi mondiale che stiamo attraversando sarebbe utile che i Governi dell'unione europea concertassero alcune misure fiscali comuni perchè il superamento delle difficoltà della crisi si affrontebbero piu' facilmente con una politica comune europea. Fino ad oggi e di fronte alla bufera assistiamo in tutti i Paesi europei solo ad annunci più che al varo di concrete misure che fronteggino questa grave situazione e supportino le conseguenze che ne derivano sui ceti piu' deboli.   

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl