LAGO D'ORTA PIANGE LAGOSTINA, "RE DELLA PENTOLA"

24/nov/2008 21.17.36 Consorzio Cusio Turismo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

LAGO D'ORTA (NO) PIANGE ADRIANO LAGOSTINA 

 

FU IL RE DELLA PENTOLA, PRECURSORE DEL MADE IN ITALY E DEL MADE IN LAGO D'ORTA

 

"Con la morte di Adriano Lagostina, se ne va una delle figure più importanti dell'industria italiana. Il Lago d'Orta piange la scomparsa di uno dei maggiori esponenti dell'economia locale, precursore del Made in Italy, innamorato della sua terra".

Queste le dichiarazioni dell'imprenditore cusiano Andrea Giacomini, presidente del Consorzio Cusio Turismo e responsabile della divisione turismo e innovazione tecnologica dell'A.I.N. (Associazione Industriali di Novara). 

"La morte dell'industriale è passata quasi inosservata. Eppure l'azienda da lui fondata ha avuto un ruolo fondamentale sia per l'economia locale sia per quella nazionale. L'ingegno e l'acume imprenditoriale di imprenditori come lui hanno contribuito a rafforzare l'immagine del nostro territorio all'estero. Fu inoltre particolarmente attento alla questione ambientale, tema particolarmente caro al territorio, oltre che agli enti e alle realtà che ho l'onore di rappresentare. Ricordo con orgoglio - conclude Giacomini - che Lagostina progettò e brevettò una delle prime auto ecologiche, in grado di funzionare a metano ed energia elettrica, anche se purtroppo il progetto finì in un cassetto. Se ne va un grande uomo e porta con sé un pezzo significativo della storia del Lago d'Orta, terrà di brevetti, di passione per il lavoro, per l'industria, di attenzione alle tematiche ambientali e all'impegno sociale".


 

CONSORZIO CUSIO TURISMO LAGO D'ORTA

www.lagodorta-cusio.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl