Note di Tango-International Musica Festival

Note di Tango-International Musica Festival NOTE DI TANGO - INTERNATIONAL MUSIC FESTIVAL Teatro Politeama Pratese, 12 - 13 - 14 dicembre 2008 L'amante perfetto, è questa una delle definizioni che si usa dare alla danza popolare più sensuale del mondo: un groviglio di movimenti, sguardi, abbracci, così appassionatamente coinvolgente che strugge l'anima.

06/dic/2008 10.46.19 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

NOTE DI TANGO – INTERNATIONAL MUSIC FESTIVAL

Teatro Politeama Pratese, 12 – 13 – 14 dicembre 2008

 

L'amante perfetto, è questa una delle definizioni che si usa dare alla danza popolare più sensuale del mondo: un groviglio di movimenti, sguardi, abbracci, così appassionatamente coinvolgente che strugge l'anima. Ma quali sono le storie, i risvolti psicologici, culturali che si celano dietro il Tango. Nasce così l'idea di NOTE di TANGOInternational Music Festival, organizzato da Isabella Network Donne in Arte, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Prato, con il Patrocinio della Regione Toscana e la partecipazione di COOP "La Cultura".  Una rassegna di tre giorni dedicati al tango e ai suoi linguaggi: quello cantato (con Anna Maria Castelli, la voce del tango, unica cantante europea a cui sia concesso cantare tango in Argentina), quello strumentale (con Daniel Binelli, il più importante bandoneonista contemporaneo considerato l'erede di Piazzolla) e quello danzato (con la compagnia Todo Tango del coreografo cileno Mauro Barreras, selezionato dal famoso coreografo Paco Maizena per interpretare la musica di Astor Piazzolla). Al Teatro Politeama Pratese, il 12, 13 e 14 dicembre si terranno vari appuntamenti e la partecipazione di un ospite d'onore come Meri Lao, madrina della manifestazione, lei che ha attirato il pubblico italiano ed europeo nei segreti del tango e della canzone rivoluzionaria dell'America Latina, pubblicando libri pioneristici, curando dischi, programmi Rai. Pianista e compositrice, ha scritto musiche e canzoni per la radio, il teatro, il cinema, tra cui l'indimenticabile leit motiv del film "La città delle donne" di Federico Fellini.  A Meri Lao è stato assegnato il compito di tenere due "lectio magistralis": la prima per gli studenti degli Istituti superiori pratesi e l'altra aperta al pubblico, dal titolo "Tango come Jazz, cultura multietnica e universale".

Nel tango, infatti, non tutto si circoscrive nell'orizzonte del trasporto emotivo, anzi molta parte dell'esperienza tanguera rimanda a una serie di risvolti umani che sono poi le molle stesse del tango. L'intimo mondo del ballerino e le sensazioni donate dal tango svelano risvolti insospettati, aprono le porte del mistero dell'abbraccio nella danza. E il segreto risiede, nei colori, nel suono, nel respiro di questa musica autentica la cui struttura e scansione ritmica corrisponde al sentimento a all'appartenenza culturale del suonatore di tango. E' un genere musicale complesso, che unisce musica e danza, canzone e modalità del sentimento. Il Tango grazie alla sua storia è un fenomeno sociale, nasconde una storia intrisa di sentimenti e passioni legati agli emigranti, agli schiavi, ed è necessario andare al di là dei luoghi comuni per leggere una storia ben più appassionante.

Questo è quello che si cercherà di fare attraverso gli spettacoli in programma a Note di Tango – International Music Festival. Anna Maria Castelli, a cui è stato affidato il compito di aprire il festival

nella serata inaugurale del 12 dicembre dice: "Ho avuto l'onore di incontrare il tango attraverso uno dei suoi più grandi interpreti, il bandoneonista uruguayo H.U.Passarella e ricordo che la prima volta che mi fece interpretare uno dei più bei brani di tango, Sur, mi disse: ricorda, ogni volta che canti tango devi semplicemente pensare che il tango è sentimento dell'assenza. Tre parole, tre semplici parole che mi hanno dato la chiave per entrare in un mondo che ancora oggi, dopo tanti anni, non mi sono ancora stancata di esplorare".

 

 

Programma:

Venerdì 12 dicembre

Teatro Politeama Pratese

TANGO ED EROSLa grande notte del tango:

ore 21.00: Anna Maria Castelli e i Tangocontest

ore 22.30: Hyperion Ensemble, con la  Compagnia di Tango di Patricia Hilliges e Matteo Panero

 

Sabato 13 dicembre

Scuola di Musica G.Verdi

Ore 16.30

"Lectio magistralis di Meri Lao: verità, bugie e luoghi comuni nella storia del Tango raccontati da una protagonista"

 

Teatro Politeama Pratese

TANGO QUERIDO

Ore 21.30: la compagnia TodoTango, con Mauro Barreras e Roberta Beccarini (spettacolo di teatro-danza)

 

Domenica 14 dicembre

Teatro Politeama Pratese

TANGO MI PASION

Ore 21.30: Daniel Binelli (bandoneon) e Eduardo Isaac (chitarra)

 

organizzato da Isabella Network Donne in Arte, in collaborazione con

Assessorato alla Cultura del Comune di Prato, il Patrocinio della Regione Toscana,

e la partecipazione di COOP "La Cultura"

 

 

Teatro Politeama Pratese  tel. 0574 603758

Orari biglietteria (dal martedì al sabato) 10.30 – 12.30 / 17.00 – 19-30

Circuito  Box Office  www.boxol.it  Tel. 055 210804

 

Per informazioni

Servizio Cultura Comune di Prato 0574 1835021

Segreteria Festival Note di Tango 347 3621127- noteditango@libero.it


--
Ufficio stampa:
Gloria Peruzzi Tel. + 39 349 3588645
gloriaperuzzi@gmail.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl