Riforma scuola, rinviata

Riconferma delle 40 ore, con doppio organico, quale modello da privilegiare nella scuola dell'infanzia, rendendo residuale l'ipotesi del funzionamento solo antimeridiano.

12/dic/2008 00.16.17 Sognando Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Slitta a settembre 2010 la riforma delle superiori, inizialmente prevista per il 2009; confermato l'avvio da settembre della riforma del primo ciclo e l'introduzione del maestro unico avverra' solo su richiesta delle famiglie. Questi i punti fissati oggi durante l'incontro a Palazzo Chigi sulla riforma della scuola tra sindacati e Governo.

SCUOLA INFANZIA. Riconferma delle 40 ore, con doppio organico, quale modello da privilegiare nella scuola dell'infanzia, rendendo residuale l'ipotesi del funzionamento solo antimeridiano.

maestri uniciMAESTRO UNICO E ORARIO SCUOLA PRIMARIA. Previsione di attivare il modello a 24 ore, nella scuola primaria, solo nelle prime classi e solo a richiesta delle famiglie, salvaguardando le diverse articolazioni orarie e in particolare il ''tempo pieno'', per il quale si conferma l'assegnazione di due docenti per classe.

ORARIO SCUOLE MEDIE. Salvaguardia del ''tempo scuola'' a 30 ore e delle opportunita' per il ''tempo prolungato'', nella scuola media.

NUMERO ALUNNI PER CLASSI. Mantenimento, per il prossimo anno scolastico, degli attuali parametri per quanto riguarda il numero massimo di alunni per classe.

SOSTEGNO ALUNNI DISABILI. Impegno a confermare le risorse necessarie per il sostegno agli alunni disabili con un docente ogni due studenti.

RINVIO RIFORMA SCUOLA SUPERIORE. Rinvio di un anno dei nuovi ordinamenti della scuola secondaria di secondo grado.

In particolare, i punti principali della riforma sono lo snellimento e la semplificazione degli indirizzi scolastici, piu' legame tra le richieste del mondo del lavoro e la scuola, il riordino degli istituti tecnici e piu' opportunita' per le famiglie. Saranno messe a regime le migliori esperienze delle sperimentazioni, l'aumento dello studio della lingua inglese, l'aumento delle ore scientifiche e di matematica, la riforma degli istituti tecnici che passano da 39 a 11 e la riorganizzazione del sistema dei licei.

Fonte 来源: asca.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl