A Capri spopola lo Slealoty Show. (Lucia Vagliviello)

Lunedì sera si è tenuta la finale nella hall affollatissima dell' Hotel Esperia, un albergo che come tanti chiude i battenti nel periodo invernale per ferie, ma diventa straordinario scenario di un gioco amatoriale dove dieci concorrenti si sfidano a colpi di nomination, prove ed esibizioni.

17/dic/2008 22.53.41 Lucia Vagliviello Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Pubblico delle grandi occasioni per la finalissima.
 

 
 
Capri-Cala il sipario sullo Sleality Show, lo spettacolo prodotto e condotto da Graziano Albanese, in arte Grakko Fashion, la risposta caprese all’isola dei famosi di Simona Ventura. Lunedì sera si è tenuta la finale nella hall affollatissima dell’ Hotel Esperia,  un albergo che come tanti chiude i battenti nel periodo invernale per ferie, ma diventa straordinario scenario di un gioco amatoriale dove dieci concorrenti si sfidano a colpi di nomination, prove ed esibizioni.
Tra i cinque concorrenti rimasti in gare che hanno dato vita alla finale ci sono studenti, commessi ed artisti in erba: Claudia Bruno, Roberta Vanacore, Francesco Aurioso, Michele Di Sarno ed Andrea Celestini che, dopo sei settimane di interviste, gite, filmati ed esibizioni, hanno dovuto abbandonare le “luci della ribalta”.
La serata è stata sorprendente per tutti. I concorrenti emozionatissimi e super impegnati si sono districati tra le diverse performances preparate per l’occasione; gli opinionisti, solitamente vivaci e polemici, sono rimasti immobili ad osservare le prestazioni; ed il pubblico, ha gremito la sala principale e  il corridoi della struttura alberghiera caprese.
E’ stato un crescendo di emozioni che ha reso l’inizio settimana euforico e coinvolgente grazie anche alla partecipazione di ospiti speciali, artisti del calibro di Luca Sepe, Francesco Boccia, Annamaria Bozza e Francesco Catapano, tutti cantanti campani, che con il loro talento hanno saputo regalare allo show inebrianti e frizzanti momenti che hanno reso i saluti meno malinconici. Apoteosi per l’esibizione di  Luca Sepe con le note della sua ultima canzone su Lavezzi.
Il vincitore della quinta edizione dello Sleality Show 2008 – Talent Edition è stato Andrea Celestini che, sorprendendo tutti, ha lottato fino alla fine per accaparrarsi una grande fetta di web voto, il secondo posto è stato conquistato da Francesco Aurioso, che in tanti davano vincente sin dalla prima puntata e che, invece, ha dovuto accontentarsi di uno scomodo secondo posto, seguito poi da Michele Di Sarno a cui è stato assegnato il terzo gradino del podio. Il premio speciale per il talento è stato, invece, affidato a Claudia Bruno, che per tutti ha rappresentato una vera promessa nel campo della danza.
Dopo la chiusura dello spettacolo il pubblico, i giurati, gli opinionisti, gli ospiti ed i concorrenti sono stati ospitati al Ristorante Capri’s che ha allestito una sala danzante
 “Lo Sleality – ha affermato l’organizzatore Grakko Fashion - è da cinque anni l’intrattenimento per eccellenza dell’inverno caprese, è lo show di ragazzi ed adulti, è il gioco dove chiunque ha un proprio ruolo, dove l’essere sleali non serve a far incattivire chi vi partecipa ma è essenziale per scindere il quotidiano dall’eccezione, con la consapevolezza che quando si gioca ad armi pari è più semplice creare delle strategie per abbattere il nemico senza mai lederne la personalità. Lo Sleality rappresenta l’”isola sicura” dove rifugiarsi per vivere un’esperienza unica, monitorata e seguita da mani giovani ma esperte con l’unico scopo di divertire e far divertire”
 
Lucia Vagliviello
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl