Un Luogo di pace

12/gen/2009 15.20.23 Associazione Baha'i Bassano del Grappa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Poche settimane fa, un agnostico, un cristiano, e due Baha'i sono andati insieme a Kampala in Uganda a visitare l'unica Casa di Culto Baha'i di tutta l'Africa.
Durante la nostra prima visita abbiamo visitato sia all'interno della casa di culto sia esplorato il giardino circostante.

Mentre passeggiavo intorno all'incredibilmente sereno ambiente intorno al Tempio, la mia mente era tranquilla, il mio corpo rilassato, e il mio cuore aperto.
Quando ho guardato le facce dei miei compagni di viaggio, ho visto lo stesso stato d'animo.

Mi chiedo: perché questa non può essere semplicemente la norma? Per fare in modo che persone di diverse fedi o atei possano giungere in un comune luogo di pace destinato per la meditazione o la preghiera o semplicemente per respirare.

In promulgazione della pace universale, Abdu'l-Bahá
magnificamente riassume lo scopo delle Case di Culto Baha'i:

In breve, lo scopo originario dei templi e nelle case di culto è semplicemente quello dell' unità - luoghi di incontro dove diversi popoli, razze, diverse anime e di ogni capacità possano venire insieme, in modo che l'amore e l'accordo possa essere manifesto tra di loro.

Abbiamo partecipato alla riunione devozionale di domenica mattina presso la Casa di culto e sentito scritti dal Corano, la Bibbia, e Scritti Baha'i, recitato e cantava in più lingue con persone di diverse fedi. Tra le letture, vi è stato un coro di canzoni di pace e di unità, la loro fantastica eco di voci raggiungeva l'alta cupola interna come brezze fresche fluite in entrata e in uscita dalle nove porte visualizzando la vista panoramica di Kampala.

E 'stato uno di quei momenti magici che si desidera in modo permanente congelare.

Con lo stato attuale del mondo e le apparentemente infinite crescenti tensioni tra le persone di diverse ideologie, anche se solo per un breve istante su una collina a Kampala, abbiamo visto che in realtà si può sperimentare come la pace cerca nuovi suoni e sente le nostre voci.

L'invito del Regno è stato suonato, e l'Annunciazione del mondo della necessità di una pace universale ha illuminato il mondo della coscienza.

Shady
http://www.bahai.us/bahai-temple-uganda

www.bassanobahai.bogspot.com

www.levirtu.blogspot.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl