comunicato stampa DONNE in JAZZ

proiettando la Provincia e l'intera Regione all'attenzione dei Media nazionali e

24/mag/2004 15.39.21 giusy Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato Stampa

Provincia di Chieti Assessorato alla Cultura, Amministrazioni Comunali dei Comuni Ospitanti: Atessa, Lanciano, Palena, Vasto, Chieti,

ideazione Route 66 on The Road Ass. Cul., direzione artistica di Events 365 & partners

Hanno Presentato:

 

                                                                                     2004                               

 

Si è conclusa la settima edizione nazionale del festival dedicato alla cultura e alla musica al femminile. Un primo bilancio parla di Teatri sempre pieni, di Esibizioni sempre all’altezza, di Artiste sempre sopra la media, di Progetti sempre esclusivi.

Un bilancio sicuramente positivo dove oltre alla grande richiesta di posti pervenuta anche da fuori Regione, si aggiunge la grande ed entusiastica risposta del pubblico Abruzzese a riprova della qualità culturale raggiunta dalla Nostra Regione.

La rassegna ha confermato la grande attrattiva e l’originalità della formula, proiettando la Provincia e l’intera Regione all’attenzione dei Media nazionali e catalizzando l’interesse di altre grandi organizzazioni che hanno studiato il fenomeno per esportarlo, eventualmente in altre zone d’Italia.

( vedi gli ideatori di Cross Road di Bologna presenti alle date di Chieti )

Proprio su questa ultima considerazione, l’Organizzazione di Donne in Jazz, dopo sette edizioni autoprodotte, sente il bisogno di denunciare il disinteresse totale della Regione Abruzzo Settore Cultura che, con lo strumento della L.R. 56 finanzia questo tipo di iniziative. La Regola della legge impone agli organizzatori di inserire il MARCHIO dell’Ente ancora prima di conoscere se l’Ente stesso parteciperà economicamente. L’analisi dei progetti viene effettuata in circa un anno su progetti presentati entro il 30 settembre dell’anno precedente all’organizzazione dell’evento. Questo comporta per gli Organizzatori di operare senza conoscere il BUDGET a disposizione e comunque di dare risalto all’Ente, perché qual’ora l’Ente stesso intenda partecipare e non è stata inserita la giusta dicitura in tutta la comunicazione, si viene esclusi. Donne in Jazz, dalla sua nascita, non è mai stato ritenuto degno di un minimo contributo da parte della Regione Abruzzo, ma la promozione l’Ente se l’è sempre presa.

Altro Ente che ad oggi non ha mantenuto quanto promesso con un accordo di programma con la Provincia di Chieti,  è l’APT che nell’edizione 2003 aveva stabilito un contributo sostanzioso, ad oggi non ancora pervenuto e non sappiamo nemmeno se mai lo avremo, ma anche in questo caso la Promozione l’Ente se l’è fatta e i “Posti Letto” occupati durante la rassegna, li contabilizza fra ARRIVI in Regione per merito della promozione APT.

 

Questo disinteresse e il mancato rispetto degli accordi, mette in seria difficoltà la nostra associazione e i fornitori ad essa collegati, con pesanti ritardi nei pagamenti, appunto anche di un anno e non garantisce il riproporsi della manifestazione in Abruzzo, dove è nata.

 

Concludiamo invece ringraziando gli Enti che permettono la realizzazione della manifestazione, coprendo circa il 50% del Budget necessario:

PROVINCIA DI CHIETI ASSESSORATO alla CULTURA e PRESIDENZA,

COMUNE DI CHIETI, COMUNE DI LANCIANO, COMUNE DI VASTO, COMUNE DI ATESSA

COMUNE DI PALENA

E, TUTTI I MEDIA CHE CON LA LORO SIMPATIA CI RIEMPIONO DI VERA GIOIA.

 

GRAZIE e ALLA PROSSIMA DI DONNE in JAZZ.

( in allegato alcune foto di esibizioni all’interno di donne in jazz 2004 )

 

Organizazione: Route 66 on the road, asociazione culturale

 C.da Castelvecchio 4, 66023 Francavilla al Mare (CH)

Direzione Artistica: Events 365 & partners

Viale Nettuno 72, 66023 Francavilla al Mare (CH)

Recapiti: tel. 085 4916071 fax 085 4918070

  Web Site : www.e-365.it  -  www.events365.it- e-mail: info@events365.it 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl