La ceramica cavese sbarca negli Emirati Arabi

20/gen/2009 15.45.51 Ufficio Stampa MTN Company Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Comunicato stampa
Cava de'Tirreni (Sa), 20/01/2009


La ceramica cavese sbarca negli Emirati Arabi

Il Consigliere Generale dell’Ambasciatore di Dubai in visita a Cava de’Tirreni (Sa) per definire strumenti e modalità dell’approdo della produzione ceramica cavese sul fertile mercato degli Emirati Arabi Uniti. Ieri sera primo incontro al Consorzio Ceramisti Cavesi

Gli Emirati Arabi conquistati dalla ceramica cavese e pronti ad investire sulla stessa. A rivelarlo il dr. Khan, Consigliere Generale dell’Ambasciatore di Dubai (uno dei 7 Emirati che costituiscono gli Emirati Arabi Uniti), durante l’incontro con i ceramisti metelliani svoltosi ieri sera, lunedì 19 gennaio, presso la sede del Consorzio Ceramisti Cavesi.


All’appuntamento sono intervenuti anche Marco Senatore, Assessore alla Qualità del Commercio e dell’Artigianato, Vincenzo Servalli, Assessore alla Qualità della Sicurezza e Viabilità, Antonio Armenante, Assessore alla Qualità dello Sviluppo e del Lavoro, e Maria Rosaria Perdicaro, Presidente del Consorzio Ceramisti Cavesi.


Molto apprezzata dagli interlocutori arabi l’alta qualità dei prodotti ceramici cavesi in vetrina alla fiera “Ish Kitchen & Bathroom” svoltasi nel maggio 2008 a Dubai, alla quale le aziende ceramiche metelliane hanno partecipato nell’ambito del Progetto C.A.V.A. - Ceramica Alta Velocità d’Arte”.


Un apprezzamento destinato a schiudere le porte a concrete prospettive di internazionalizzazione per il settore ceramico “made in Cava”. Strumenti e modalità dell’imperdibile opportunità saranno definiti direttamente dal dr. Khan, invitato nella città metelliana dal sindaco Luigi Gravagnuolo ed impegnato in queste ore in un tour presso le realtà produttive locali ed in un successivo incontro tecnico con gli operatori del settore.


Tra le prime soluzioni prospettate la costituzione di società a partecipazione mista e la creazione di showroom permanenti dei pezzi ceramici cavesi in territori in pieno sviluppo, Dubai ed Abu Dhabi su tutti.


Regioni, queste, in grande espansione, al riparo dalle congiunture negative della crisi economica mondiale, caratterizzate da un’estrema “leggerezza” burocratica e fiscale e dalla pressante richiesta di qualità nei settori degli investimenti e delle costruzioni. Quella qualità che ha già consentito ai prodotti ceramici cavesi, splendida espressione dell’apprezzatissimo “made in Italy”, di trionfare alla mostra di Dubai.


«Particolarmente “indovinata” si è rivelata la scelta di Dubai, autentica capitale del nuovo capitalismo, come meta dell’iniziativa dello scorso maggio. Abbiamo avuto il felice intuito di approcciarci ad un mercato molto fertile, che ha mostrato di gradire notevolmente i nostri prodotti e l’artigianalità degli stessi. Ed ora è arrivato il momento di cogliere i frutti del lavoro svolto», hanno dichiarato all’unisono gli assessori Marco Senatore e Vincenzo Servalli.


Un’
azione sinergica, quella in corso tra Amministrazione ed operatori del settore, che ha “partorito” un altro importante risultato, rivelato ieri sera dall’assessore Senatore: l’investitura ufficiale da parte della Regione Campania di Cava de’Tirreni come città capofila tra quelle campane ad alta tradizione ceramica. Obiettivo, la redazione di un Protocollo d’intesa per finanziare interventi mirati alla promozione ed alla risoluzione di specifiche problematiche.


Molto soddisfatta per i risultati raggiunti e le prospettive emerse l’impeccabile “padrona di casa”
Maria Rosaria Perdicaro, Presidente del Consorzio Ceramisti Cavesi, definito dall’assessore Senatore la “casa della ceramica cavese” e destinato ad ospitare in un prossimo futuro una mostra permanente della ceramica metelliana.


L’omaggio al dr. Khan da parte del Consorzio Ceramisti Cavesi di un pregiato pezzo ceramico, disegnato e realizzato a Cava de’Tirreni dall’artista Linde Burkhardt, a suggellare l’epilogo di una serata intrisa di prospettive e potenzialità per la produzione ceramica cavese, che ora attende con trepidazione il via libera per “invadere” nel segno della qualità il mercato arabo.


Per info e contatti:

Consorzio Ceramisti Cavesi, Via Caliri n. 2, Cava de’Tirreni (Sa).

Tel: 348 3739083; e-mail: info@consorziocc.it; sito web: www.consorziocc.it

ufficio stampa
dott. raffaele pisapia
rpisapia@mtncompany.it
www.mtncompany.it

corso mazzini 22
84013 cava de'tirreni_sa_italy
tel. / fax 0893122124
tel. / fax 0893122125
info@mtncompany.it

Tutela della privacy/garanzia di riservatezza
MTN garantisce la massima riservatezza sui dati personali ai sensi della Legge 196/2003.
Si impegna a non fornirli a terzi e a provvedere alla loro cancellazione o modifica qualora l'interessato ne faccia richiesta.
Per posta elettronica è possibile richiedere la cancellazione inviando una mail a:
ufficiostampa@mtncompany.it Oggetto della mail: cancella+mail da cancellare

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl