TEXA: Comunicato Stampa 09/2004

via 75 auto e fra i partecipanti anche un team con cui collabora Texa

Allegati

07/giu/2004 14.51.45 press office Texa s.p.a. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Comunicato stampa 09/2004

 

Nuova collaborazione sportiva Texa: dopo le moto il rally


E’ partita il 1 giugno la London-Sidney Marathon 2004, appuntamento internazionale di riferimento per tutti gli appassionati di rally sulle lunghe distanze

 

Da Londra a Sidney attraverso Francia, Italia, Grecia, Turchia, India. Dal 1 giugno 2004 i piloti sono impegnati in una gara lunga e impegnativa, un rally sulla lunga distanza che attraversa ben tre continenti in un solo mese.

 

Al via 75 auto e fra i partecipanti anche un team con cui collabora Texa S.p.A., il team Vidar Christensen. La macchina è una Peugeot 306, il pilota è Vidar Christensen stesso e il copilota Oddvar Moy, Norvegesi con una grande esperienza nel mondo dei rally. Sulla Peugeot compare il logotipo Texa e soprattutto vi è stata installata una centralina TMD, Texa Mobile Diagnostic, che permetterà di monitorare il team: con la telediagnosi Texa la posizione e la situazione elettronica del veicolo saranno sempre sotto controllo durante tutto il percorso del rally.

 

Il percorso prevede diverse tappe importanti, tra cui l’Italia, dove i piloti potranno percorrere alcune delle strade che in passato facevano parte della leggendaria Mille Miglia. Dall’Italia alla Grecia, dove seguiranno il percorso dell’Acropolis Rally, poi in Turchia, attraverso i Dardanelli e da lì in India, a Cochin con un trasporto aereo su degli Antonov russi. In India il rally sarà impegnato per sei giorni in una corsa attraverso paesaggi suggestivi, e dall’Asia partiranno, sempre a bordo degli Antonov russi, per l’Australia. Da Alice Spring partirà l’avventura attraverso l’Outback australiano, la parte più difficile del rally, in cui i piloti percorreranno centinaia di Km nel deserto e saranno accampati in tende. L’arrivo e le premiazioni si svolgeranno a Sidney, il 4 luglio.

 

 Vidar Christensen è un pilota norvegese, classe 1948, con un’esperienza decennale nel campo dei motori e dei rally. Fin dal 1966 ha partecipato come meccanico e pilota in numerosi rally norvegesi, dai quali  è passato poi alle competizioni e ai raduni nel Nord Europa (Danimarca, Germania, Olanda, Belgio, Inghilterra). Ha partecipato varie volte al rally di Montecarlo, in cui ha registrato un’importante vittoria con la sua Opel Astra F GSI Gr. N e da qualche anno si dedica al rally storico di Montecarlo, cui partecipa con una VW Maggiolino. Dal 2000 il pilota norvegese si cimenta in rally intercontinentali, tra cui uno dei più duri al mondo, cioè il safari dell’est  Africa. Le auto con cui partecipa ai rallies sono interamente preparate dal pilota stesso e dal team di meccanici che lavorano nell’officina di Vidar, dove vengono usati da anni gli strumenti Texa. Per la  London-Sidney Marathon Vidar ha allestito uno Peugeot 306 ed ha costituito un binomio competitivo assieme al copilota Oddvar Moy, anch’esso norvegese e grande esperto di rally. Il team in collaborazione con Texa, oltre che con Peugeot, sa di dover affrontare una prova dura ma si sente sicura della riuscita dell’impresa grazie all’affidabilità della squadra e degli strumenti che ha a disposizione.

 

Monastier di Treviso 7 giugno ’04

Ufficio Stampa

press@texa.it

 
 
TEXA S.p.A.
Sede legale: Via Belvedere, 13 - 31056 Roncade (TV) - ITALY
Sede operativa: Via I° Maggio, 9 - 31050 Monastier di Treviso (TV) - ITALY
Phone +39 0422 791311
Fax +39 0422 791300
www.texa.it
 

CONFIDENTIALITY NOTICE
This message and its attachments are addressed solely to the persons above and may contain confidential information.
If you have received the message in error, be informed that any use of the content here of is prohibited.
Please return it immediately to the sender and delete the message.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl