Rete Teatrale Aretina: Documentario in anteprima su Don Milani alla Sala Audiovisivi di Anghiari (Arezzo)

21/feb/2009 16.32.22 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SALA AUDIOVISIVI di ANGHIARI

stagione 2008-2009 

 

 

Venerdì 27 febbraio 2009 - ore 21.15

Talk Shown e Anteprima TSI (Televisione Svizzera Italiana)

Bruno Bergomi e Mario Lancisi

DON MILANI 40 ANNI DOPO

 

 

Un libro e un documentario su Don Milani e sul suo messaggio, mai così attuale come in questi tempi, dove il ruolo dell'istruzione e della scuola stanno attraversando una crisi di contenuti e d'identità sociale. La storia di un grande uomo che ha letto e messo in pratica il Vangelo, facendosi apprezzare da laici e credenti, e "meritando", per questo, l'esilio a Barbiana. In anteprima per l'Italia, sarà presentato alla Sala Audiovisivi di Anghiari venerdì 27 febbraio alle ore 21.30, il documentario di Bruno Bergomi (35', Svizzera 09), con materiali inediti dell'archivio della Televisione Svizzera Italiana, a cui seguirà la presentazione del bel libro di Mario Lancisi,  giornalista e scrittore di origini valtiberine,  Don Milani. La vita (Piemme). Con la prefazione di don Luigi Ciotti, l'autore utilizza testimonianze inedite e studi poco conosciuti, focalizzandosi su aspetti nuovi o trascurati della vita del Priore di Barbiana. "Tutto è nato da una bocciatura. – racconta Lancisi - Figlio di contadini, gente povera, anche di cultura, io ho fatto il liceo classico, ma in prima ginnasio sono stato bocciato. Bocciato in malo modo. Non mi fu detto: tu non hai studiato, ma tu non sei dotato per questa scuola. Incerto se proseguire o andare a lavorare, mi sono imbattuto in Lettera a una professoressa. Un testo che mi ha rovesciato l'anima e il corpo. Quel testo milaniano mi ha detto: nessuno è nato stupido. Tutti abbiamo l'intelligenza per capire. Don Milani mi ha dato la coscienza di me e la voglia di lottare. Così sono andato avanti e da quel momento la mia esperienza scolastica è andata a gonfie vele. Da lì è nata la passione per Don MIlani. Il resto è venuto di conseguenza. Poiché l'unica cosa che so fare è scrivere cerco di far conoscere don Milani attraverso la penna. E spero anche con l'esempio di vita"

 

Ingresso Libero

 

Info: Ufficio Informagiovani  0575 789288 -  0575/788659

teatrodianghiari@libero.it

 

Direzione Organizzativa Elabro:335 1027746

 

 Comune di Anghiari, Assessorato ai Beni e Alle Attività Culturali- Politiche Giovanili, in collaborazione con Regione Toscana, Provincia di Arezzo, Associazioni Mea Revolutionae ed Elabro,

 Informagiovani di Anghiari, Rete Teatrale Aretina

 

 

www.reteteatralearetina.it



--
Ufficio stampa:
Gloria Peruzzi Tel. + 39 349 3588645
gloriaperuzzi@gmail.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl